breaking news
  • 27/01/2022 23:20 Serie B girone F, Real Dem-Alma Salerno del 29 gennaio posticipata al 16 febbraio
  • 26/01/2022 22:33 Serie A2F, girone A: recuperi Polisportiva 1980-Bagnolo 2-1, Virtus Romagna-San Marino 2-2
  • 26/01/2022 22:24 Serie A2F, girone D: nel recupero della 12ª giornata Castellammare-Team Scaletta 2-1
  • 26/01/2022 22:23 Serie A2F, girone C: nel recupero della 11ª giornata Virtus San Michele-Pucetta 4-0
  • 26/01/2022 22:15 Serie B, girone C: nel recupero della 13ª giornata il Vicinalis vince a Belluno per 5-2
  • 26/01/2022 22:10 Serie A2, girone A: blitz del Milano ad Aosta (1-2) nel recupero della 12ª giornata
  • 26/01/2022 22:00 Serie A2, girone D: Arcobaleno Ispica-Catanzaro 8-3 nel recupero della 13ª giornata
  • 26/01/2022 21:58 Serie A2, girone B: Bulldog Lucrezia-Cus Ancona 5-3 nel recupero della 12ª giornata
  • 26/01/2022 21:54 Serie B girone E, recuperi: Terracina-Aprilia 5-7, Roma 3Z-Eur M. 2-2, Pomezia-Hornets 5-5
  • 26/01/2022 21:40 Serie B, girone D, i recuperi: Firenze-Recanati 0-9, Sangiovannese-Montesicuro 0-4
  • 26/01/2022 21:08 Serie A2, girone C, CLN Cus Molise-Lazio 3-2 nel recupero della 12ª giornata

28/11/2021 17:32

Dolomiti Energia Rovereto, cappotto e 'clean sheet': Frisenna cala il tris, travolto il Lavagna

Quarto risultato positivo per l’Olympia Dolomiti Energia Futsal che infila sei palloni nella porta del Lavagna, rimanendo anche con il “clean sheet” della propria porta. 


LA CRONACA - L’avvio è subito in discesa perché Frisenna, su altrettanti assist di Rafinha porta subito sul doppio vantaggio le Pantere: dapprima su un pallone recuperato da Rafinha e poi su angolo dello stesso brasiliano. L’immediato uno-due fa però un po’ rilassare la formazione di casa che abbassa il ritmo e mantiene i liguri ancora in partita. Dopo una parata di Ferrada su Moufakir da pochi passi è Ceschini a sventare una conclusione di Pedone da fuori. Nel finale vicino al gol il Lavagna con Ini che gira sulla traversa un assist di Donadio.


Ripresa che vede un’Olympia Rovereto di nuovo pimpante con Salvador che pareggia il conto dei pali colpendo l'incrocio con una sassata da fuori area. Al 6’ Cristel firma il tris soffiando il pallone ad un avversario al limite dell'area ed infilando a fil di palo. Frisenna trova l'opposizione di Napoletano appena subentrato a Ferrada che aveva subito un colpo in testa dopo uno scontro con Simoncelli, ma nel prosieguo dell'azione scaraventa sotto il sette il tris personale ed il poker roveretano. 


Intanto l’Olympia sale a cinque falli, ma non rallenta il ritmo di una gara stretta in pugno. La compagine di Tosini prova anche a riavvicinarsi al team di casa, ma anche nelle occasioni migliori Ceschini non si fa mai sorprendere sui tentativi dei liguri. Napoletano salva anche su Maddalosso ma nel finale, prima Basso con un tocco d'esterno su assist di Salvador e poi il rientrate Granello su “cioccolatino” di Rafinha chiude il set di una gara decisamente dominata dalla formazione di Saiani. 


Sabato prossimo il team targato Dolomiti Energia sarà ancora in casa contro il Futsal Sassuolo, una delle due formazioni ancora al palo in classifica, altra possibilità per rimpinguare la classifica ed avvicinarsi alla zona playoff che, cammin facendo, appare sempre più alla portata della formazione trentina.


c.c.


OLYMPIA ROVERETO – LAVAGNA 6-0 (pt 2-0)

OLYMPIA ROVERETO: Ceschini, Maddalosso, Salvador, Moufakir, Marisa, Frisenna, Rafinha, Granello, Basso, Cristel, Simoncelli, Spangaro. All. Saiani.

LAVAGNA: Ferrada, Mauro, Tosini A., Parodi, Masi, Fernandez Rivera, Ini, Donadio, Pedone, Lombardo, Napoletano. All. Tosini M.

ARBITRI: Kreso (Trieste) e Zucchiatti (Tolmezzo). Crono: Reinisch (Bolzano).

MARCATORI: pt 1’02” e 4’26” Frisenna, st 5’03” Cristel, 8’14” Frisenna, 15’32” Basso, 19’33” Granello

NOTE: ammoniti Marisa (OR), Mauro, Masi, Pedone e Fernandez Rivera (L).


 

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS


Galleria