breaking news
  • 10/04/2021 14:50 Serie B, girone E: positività nello Sporting Hornets, non si gioca la gara di Fabrica
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari
  • 10/04/2021 12:35 Serie B, girone A: Ossi-Lecco si gioca stasera a Porto Torres con inizio alle ore 21,30
  • 10/04/2021 12:33 Serie B, girone B: il Giorgione messo in isolamento, salta la gara di oggi a Sedico
  • 09/04/2021 18:39 Serie B, girone H: positivi nel gruppo del Canicattì, rinviata la partita con l'Acireale
  • 09/04/2021 18:39 Serie A2, girone B: ancora positività nella Mirafin, rinviata la sfida contro il 360GG
  • 09/04/2021 18:38 Serie A2 femminile: il Santu Predu non si presenta con la Best Sport, 0-6 e penalizzazione

09/02/2021 23:50

Eur Massimo, Fabozzi tiene alta l'asticella: "Contro il Real Ciampino partita di vitale importanza"

Dopo la sconfitta contro il Real Fabrica l'Eur Massimo ha cambiato passo: la formazione capitolina ha infatti centrato due successi consecutivi che permettono di rimanere nelle zone altissime della classifica. Domani ci sarà un altro impegno difficile contro il Real Ciampino, squadra giovane ma di qualità. A raccontare il momento è il capitano Federico Fabozzi. 

"Dopo due vittorie di fila arriviamo con la carica e l'entusiasmo giusti per giocare una partita di vitale importanza. Affrontiamo una squadra giovane che gioca un ottimo futsal, una squadra con una classifica bugiarda: credo meritino qualche punto in più. Non è facile preparare tutte queste partite ravvicinate, ma siamo consapevoli del fatto che la concentrazione e l'impegno che mettiamo negli allenamenti sono poi destinati a fare la differenza". 

La scintilla, come detto, è stata la sconfitta contro il Real Fabrica. 

"Un ko meritato, che ci ha portato a guardarci negli occhi e li qualcosa dentro di noi è scattato. Ci siamo compattati come gruppo e abbiamo alzato l'attenzione e la competitività durante gli allenamenti, e questo è un aspetto che fa sicuramente la differenza. Quella di domani sarà una sfida in cui dovremo stare attenti ai dettagli, è li che si decidono le partite". 


esp.