breaking news
  • 27/11/2021 13:00 Serie B girone F: Alma Salerno-AMB Frosinone rinviata a data da destinarsi per il maltempo
  • 26/11/2021 22:42 Serie A2 maschile: nell'anticipo del girone C il Benevento si impone sulla Mirafin per 6-2
  • 26/11/2021 22:41 Serie A2 maschile, girone A, nel derby sardo vittoria del Città di Sestu sul Monastir: 6-3

20/10/2021 20:57

Euro '22, buona la prima per le Azzurre: vittoria contro la Svezia con doppietta di Adamatti

Le Azzurre, impegnate in Svezia nel Main Round di qualificazione alla Final Four di Euro 2022, vincono la prima partita del girone contro le padrone di casa. Decisiva la doppietta di Renata Adamatti e il goal di capitan Coppari nel primo tempo. Domani alle ore 15 la sfida, con ogni probabilità decisiva, con la Spagna campione in carica.

Salvatore sceglie di partire con Sestari fra i bali, il duo laziale Barca-Grieco e l’asse consolidato Adamatti-Boutimah. La prima occasione dopo appena un minuto, cè per la Svezia che punge in ripartenza: Aguilar colpisce il legno alla sinistra di Sestari. A rompere il ghiaccio per l’Italia ci pensa Renata Adamatti che, strappando un pallone in fase di pressione, buca Olsson per l’1-0 al quarto. Dopo lo spavento iniziale le Azzurre tengono bene il campo, collezionando un paio di buone occasioni, sulle quali però è sempre attenta l’estremo difensore svedese. Al diciassettesimo capitan Coppari si inventa un super goal: missile dalla distanza e palla sotto all’incrocio dei pali. Infine, a meno di un minuto dall’intervallo, Adamatti segna la personale doppietta spingendo in rete l’assist di Dal’Maz, incontenibile in ripartenza.

All’inizio del secondo tempo la Svezia prova a rimettersi in partita: una conclusione dalla distanza di Stegius batte Sestari per la rete del 3-1. E’ ancora la numero 7 scandinava a caricarsi la squadra sulle spalle, realizzando il goal del 3-2 al quinto. La Svezia torna definitivamente in partita e la gara sale di intensità fisica e agonistica. Al quattordicesimo ci prova ancora Adamatti: sinistro al volo e bella parata di Olsson che devia in angolo. A poco meno di cinque minuti dalla fine Gabriel Dias, Ct della Svezia, va all-in inserendo il portiere di movimento. La grande chance del pari arriva a due minuti e mezzo dalla sirena conclusiva: la Svezia può sfruttare una punizione a due dal limite, ma Sestari è strepitosa in chiusura su Kiryo. Il muro difensivo dell’Italia regge fino alla fine: arriva così un sudato, quanto meritato 3-2 che permette alle azzurre di agganciare la Spagna al primo posto del girone (vincitrice 12-2 sulla Slovacchia). Domani, alle ore 15, la sfida proprio con la Roja, campione d’Europa in carica, decisiva probabilmente per le sorti del girone.

ITALIA-SVEZIA 3-2 st (pt 3-0)
ITALIA: Sestari, Barca, Grieco, Admatti, Boutimah, Giuliano, Pomposelli, Coppari, D’Incecco, Dal’Maz, Ferrara, Dibiase. Ct. Salvatore

SVEZIA: Olssson, Lundstrom, Stegius, Aguilar, Larsson, Lundqvist, Rolin, Lindqvist, Jansson, Kiryo, Elia, Glans. Ct. Dias

ARBITRI: Valentin Ciuplea (GAL), Arman Alaberkyan (ARM), Mantas Pomeckis (LIT), CRONO: Abdelmasih Gergess (SVE)

MARCATRICI: 3’22” pt Adamatti (I), 17’44” Coppari (I), 19’21” Adamatti (I), 1’04” st e 5’20” Stegius (S)

NOTE: ammonite Kiryo e Stegius (S)



MAIN ROUND UEFA WOMEN’S FUTSAL EURO 2022 – GRUPPO 4
Mercoledì 20 ottobre 2021
Spagna-Slovacchia 12-2
Italia-Svezia 3-2

Giovedì 21 ottobre 2021
Italia-Spagna ore 15
Svezia-Slovacchia ore 19

Sabato 23 ottobre 2021
Slovacchia-Italia ore 13
Svezia-Spagna ore 17

CLASSIFICA*
Spagna 3 (+10)
Italia 3 (+1)
Svezia 0 (-1)
Slovacchia 0 (-10)

*fra parentesi la differenza reti

MAIN ROUND UEFA WOMEN’S FUTSAL EURO

GRUPPO 1
Russia
Ungheria
Bielorussia
Paesi Bassi

GRUPPO 2
Portogallo
Croazia
Polonia
Slovenia

GRUPPO 3
Ucraina
Finlandia
Rep. Ceca
Belgio

GRUPPO 4
Spagna
Italia
Svezia
Slovacchia


Figc.it