breaking news

25/03/2024 17:27

Femminile Molfetta, cuore e carattere: contro la Lazio le biancorosse rimontano e si impongono 5-4

La Femminile Molfetta sfodera una prestazione di cuore, carattere e grinta e conquista tre punti in un match spettacolare contro la Lazio. 

La partita è vivace sin dalle prime battute, dopo 4'20" Matijević sblocca la contesa. La reazione biancorossa è imminente, per due volte la difesa laziale salva sulla linea di porta un pallone destinato al gol. Le occasioni si susseguono ma all'intervallo si va sullo 0-1. 


La ripresa si apre con un gol meraviglioso di Taina sugli sviluppi di corner, dopo 40" Belam accorcia le distanze. Al 3'10" una sfortunata autorete di Belam vale l'1-3, venti secondi più tardi Ficeto concretizza una ripartenza perfetta. Sotto di tre gol, la Femminile Molfetta si compatta: mister Diego Iessi si gioca la carta De Marco quinto di movimento e la mossa paga. Al 4'20" Ion segna il 2-4, al 6'30" Belam fa tornare le biancorosse a -1. La Lazio allora si gioca la carta Colucci power play ma è Ion a siglare il pareggio all'undicesimo. Al 12'10" Ion segna il 5-4, facendo esplodere di gioia il PalaPansini. Nel finale Colucci viene espulsa, le biancorosse non sfruttano la superiorità numerica e nel finale Oselame sventa i tentativi ospiti. 


Finisce così 5-4 con la Femminile Molfetta che blinda il quinto posto in classifica. 


Ufficio Stampa Femminile Molfetta