breaking news
  • 28/11/2021 19:02 Serie A, il posticipo va alla Meta Catania: a Salsomaggiore sconfitta la L84 per 3-1

25/08/2021 12:58

Femminile Molfetta, Rossella Battaglia dello staff sanitario: ''Lavoriamo per lo stesso obiettivo''

Dopo la conferma di Silvia Lopopolo, la Femminile Molfetta ufficializza quella dell'osteopata e massoterapista Rossella Battaglia che andrà quindi a completare lo staff medico-santitario del club biancorosso.

"Sono una persona estremamente legata al concetto di "fiducia" nel senso più profondo che c'è – dice Battaglia. - Ne sono legata sia personalmente che professionalmente parlando, e trovare una società (dirigenza e atlete comprese) che ti diano fiducia a sufficienza da poterti esprimere per quello che sei nella tua professione non è cosa da poco."

"Ho sempre seguito il futsal, prima da giocatrice e successivamente da osteopata, e negli anni mi sono resa conto di quanto tante società anche di categorie superiori non diano importanza a sufficienza al ruolo dello staff sanitario che, in collaborazione con preparatori e mister, cercano di pianificare al meglio la stagione dal principio e di ottimizzare i tempi di recupero per gli eventuali inconvenienti che purtroppo in ogni stagione accadono. Il Molfetta ha capito bene l'importanza di tutto questo e lo utilizza come carta in più da giocarsi nel corso della stagione. Ecco, trovo che questo sia profondamente stimolante per me: far parte di qualcosa di grande, lavorare per un unico obiettivo", prosegue Rossella Battaglia.
 
"Voglio ringraziare tutta la società, nessuno escluso, per questo patto di fiducia per il terzo anno di seguito; ringrazio Gabriele, Roberta e Marco, ormai più amici che colleghi; ma il ringraziamento più sentito va alla mia collega e amica Silvia Lopopolo, a lei devo un enorme grazie per avermi dato la fiducia e la caparbietà di mettermi in gioco sempre, superando i limiti che credevo di avere. Non è facile trovare persone con cui essere così in sintonia, per me questo è l'espressione di qualcosa di insostituibile", conclude.


Ufficio Stampa Femminile Molfetta