breaking news
  • 22/06/2024 20:24 Under 19 Regionali, Final Four: Top Five-Ferrandina 3-0, Villaurea-Celano 5-1 nelle semifinali. Top Five-Villaurea la finale tricolore

26/05/2023 20:05

Frosinone, a Recanati senza paura. Collepardo: “I favori del pronostico possono essere ribaltati”

L'AMB Frosinone non vuole smettere di sognare. Non ha intenzione di farlo nemmeno domani, quando nelle Marche i ciociari affronteranno nell'andata della finale playoff di Serie B il quotato Recanati, una delle formazioni più competitive del girone D che tra le proprie fila vanta gente come Lucho Gonzalez, asso argentino ma nazionale statunitense che ha calcato anche i campi di Serie A2, oltre a talenti come Sgolastra e Del Pizzo. Pure la formazione laziale tuttavia può contare su un roster di tutto rispetto, nel quale spicca certamente la figura di Christian Collepardo, capitano e prolifico laterale da 27 gol in campionato. Proprio con lui ci siamo avvicinati alla partita di questo weekend in cui il Frosinone, su ammissione del suo stesso leader, non gode forse dei favori del pronostico senza per questo partire già vinto.

- Christian, che aria si respira nello spogliatoio? Quali sono le vostre sensazioni in vista della prima sfida con il Recanati? 

"Credo che "entusiasmo" sia la parola adatta per descrivere quello che si respira nello spogliatoio. Siamo un gruppo giovane e stiamo vivendo tutto questo sulle ali dell'entusiasmo; cerchiamo di prendere tutto quello che di buono certe partite possono dare: sono momenti che in un modo o nell'altro ricorderemo con piacere".

- Giocare l'andata in casa può darvi qualche vantaggio, seppur relativo, sapendo di "avere le spalle coperte" dalla partita di ritorno in casa per confermare o ribaltare il verdetto di domani? 

"Sappiamo benissimo che il nostro palazzetto rappresenta un fattore per la spinta che il nostro pubblico può dare, ma comunque non facciamo calcoli: andremo a giocarcela a Recanati e ci faremo trovare pronti al ritorno senza nessun tipo di timore, ma con la voglia di divertirci e far divertire".

- Nel confronto con la Mattagnanese hai messo a segno 4 gol in 2 partite e in campionato altre 27 reti. Senti che questa doppia finale sia l'ennesima occasione per splendere ed essere decisivo per la tua squadra? 

"Essere decisivo è sempre un piacere, ma dietro ai miei gol c'è un lavoro di squadra incredibile, quindi non sarebbe giusto prendersi il palcoscenico; d'altronde finalizzo quello che la squadra crea, dunque direi che in questo caso è il Frosinone a splendere con tutti i suoi elementi".

- Riguardo l'avversario, che formazione vi aspettate di trovarvi davanti?

"Ci aspettiamo di trovare una squadra quadrata e ben organizzata. Sappiamo che possono contare su giocatori del calibro internazionale come Lucho Gonzalez e i vari Sgolastra e Del Pizzo sono giocatori navigati. Sicuramente non partiamo con i favori del pronostico, ma il bello dello sport è che spesso i pronostici possono essere ribaltati. Sicuramente daremo tutto per conquistare qualcosa di storico e straordinario".


l.m.