Grifoni, Angelucci: ''Russi superiore. Obiettivi per il 2023? Senza dubbio raggiungere la salvezza''

La sconfitta sul campo del Russi rimediata sabato scorso non cancella un avvio di stagione davvero importante dei Grifoni che, da neopromossi, stanno facendo un grande campionato. E' capitan Angelucci a tracciare un bilancio, partendo dalla gara contro il Russi. 

"Rispetto alla partita di sabato onestamente c'è poco da dire, il Russi si è dimostrato nettamente superiore. Una partita iniziata subito con una occasione, poi abbiamo subito quattro-cinque gol e da li è stata a senso unico. Venivamo da due settimane complicate, dove molti di noi non si erano allenati. Quando affronti squadre così forti, e lo fai anche in maniera rimaneggiata ne vengono fuori risultati così. Sul 7-1 abbiamo avuto anche una espulsione del nostro portiere, quindi è stato un insieme di fattori. Risultato giusto, si sono dimostrati più forti". 

Angelucci allarga poi il bilancio a questa prima parte di stagione. 

"Bilancio positivo, siamo una neopromossa. Veniamo da un campionato umbro, dove il livello è più basso. Ci siamo confrontati per la prima volta con nuove realtà, siamo in larga parte lo stesso gruppo dell'anno scorso, con alcuni innesti. All'inizio pensavamo quindi di dover fare un campionato per salvarci, con pochi punti, oggi invece ci troviamo a metà classifica ed il bilancio non può che essere positivo. Cosa mi aspetto dal 2023? La salvezza, è questo l'obiettivo. Dobbiamo riprendere ad allenarci duramente ed affrontare la prime due gare, difficilissime, con grande determinazione. Ma dobbiamo fare risultato, che ci darebbe quella tranquillità e quella fiducia che servono per raggiungere l'obiettivo".