Grifoni, l'analisi di Becchetti: ''Ci godiamo il momento, domani ci aspetta un'altra battaglia''

Insieme a Stefano Picchietti Raffaele Becchetti rappresenta sicuramente l'anima dei Grifoni. Alla presidenza del club, Becchetti continua a vivere, di tanto in tanto, la squadra indossando maglietta e pantaloncini. La passione è forte, anche se gli impegni lavorativi lasciano sempre meno spazio da dedicare a questa grande passione. Forse nessuno più di lui però può raccontare le emozioni di questa prima parte di stagione. 

"Sinceramente le aspettative che c'erano ad inizio stagione non erano quelle attuali - ammette -, sicuramente volevamo migliorare quanto fatto nella passata stagione. Abbiamo aggiunto un giocatore molto importante come Hachimi, che ci ha portato esperienza e qualità. Stiamo facendo ottime cose e ci godiamo il momento, pur consapevoli del fatto che durante la stagione si presenteranno anche dei momenti di difficoltà. Dopo sei partite ci siamo resi conto principalmente del fatto che c'è la possibilità di giocarsela contro chiunque, la Serie B è un campionato dove ci sono squadre forti ed organizzate, diciamo un campionato "gustoso". 

Becchetti si sofferma poi sulla partita di domani. 

"Sfidiamo il Corinaldo, che è una squadra di esperienza nella categoria. Questo conferma quanto dicevo prima: ogni partita in questo campionato è equilibrata ed ha la sua storia. Domani ci aspetta un'altra battaglia sportiva da affrontare. Vorrei cogliere l'occasione per fare un ringraziamento a Stefano Picchietti, i miei impegni lavorativi mi hanno reso più difficile vivere la squadra. Ma gli faccio i complimenti perché ha centrato tutti quegli aspetti relativi alla squadra: dai nuovi arrivati alle conferme: ha una passione sconfinata e questo si vede".