I Grifoni colpiscono in Coppa, Giorgetti poker. Domani il Cannara. Picchietti: ''Non voglio cali!''

I Grifoni espugnano d’autorità il campo di Orvieto e ipotecano il passaggio alle semifinale di Coppa Italia regionale. 5-3 il finale marcato dai ragazzi di Stefano Picchietti, capaci dia chiudere la contesa nella prima frazione per poi gestire il ritorno dei locali nella ripresa.


“Una prestazione direi convincente, pur con assenze importanti come il capitano Manuel Angelucci - rileva il tecnico rossoblù. - L’Orvieto è partito bene ma noi abbiamo tenuto bene il campo, mostrando un possesso palla veloce con il quale abbiamo eluso il loro pressing. Un tipo di gioco che ci ha permesso di segnare cinque reti. Nel secondo tempo forse c’è stato un calo di concentrazione, ma c’è anche da dire che la bravura del portiere avversario ha evitato una goleada”. 


Note positive vengono da Niccolò Picchietti, sicuramente il migliore tra i suoi, che ha sfoderato giocate e assist di alta scuola realizzando anche un pregevole gol e ispirando la serata di vena di Giorgetti, che ha firmato un bel poker di marcature. 


Ora testa al derby con il Real Cannara, anticipato a domani sera (fischio d’inizio alle 20,45).


“Spero che la squadra ripeta la prestazione di Orvieto - chiosa mister Picchietti - magari evitando cali di tensione, fino al fischio finale”.


Real Cannara che evoca ricordi recenti a Gabriele Georgette, match-winner di Coppa ed atteso ex di turno domani sera.


“Non sarà una partita facile perché è un derby e sarà sicuramente diversa da quella giocata in Coppa, visto che loro saranno più in forma rispetto a quasi un mese fa. Il Cannara ha giocatori esperti per queste partite, ma con la voglia di sempre cercheremo di portare a casa i tre punti”.



COPPA ITALIA REGIONALE - COSI' NELL'ANDATA DEI QUARTI DI FINALE


Orvieto-Grifoni 3-5

Polisportiva San Mariano-Fortis Balanzano 4-2

C.L. Terni-Miriano Calcio 1-3

Futsal Lidarno-Gadtch 2000 2-4


Le gare di ritorno si giocheranno il 26 e 27 ottobre