I Grifoni concentrati sul big-match di Perugia. Carbonari: ''Battere la Gadtch caricherà il morale''

Dopo il mezzo passo falso con la CTS Grafica, i Grifoni hanno ritrovato lo spirito giusto battendo il CLT e andando a cogliere una vittoria autoritaria a Miriano nell’andata della semifinale di Coppa Italia regionale: ci sono le condizioni ideali per affrontare al meglio la Gadtch? Domanda che giriamo al portiere Dario Carbonari.


“La squadra in questo periodo si trova in una buona condizione ed è consapevole delle proprie potenzialità. Nonostante ciò dovremo dare il massimo in ogni incontro, soprattutto contro una squadra come la Gadtch che sta dimostrando di meritare il posto che occupa in classifica”.


- Quanto peserà il fatto di dover giocare questo scontro diretto in trasferta? Cosa temi maggiormente della Gadtch e come avete preparato quella che a tutti gli effetti è una sfida al vertice?


“Sicuramente affrontare in trasferta uno scontro al vertice di questo tipo è molto difficile e ci obbliga a mantenere costantemente alta la concentrazione. La Gadtch è una squadra con giocatori di ottimo livello, con un buon affiatamento nel gioco per cui sarà fondamentale evitare di concedere loro troppo spazio e, allo stesso tempo, dovremo essere bravi a sfruttare ogni opportunità che si potrà presentare, comprese possibili palle inattive”.


- La domanda che ci si pone è quale potrebbe essere l'importanza del risultato di sabato sulla storia del campionato. Se doveste vincere a Perugia, ritieni che questo possa indirizzare in una maniera determinante il corso del torneo?


“Una vittoria sabato ovviamente inciderebbe sul morale della squadra, ma di certo non sull'andamento del campionato, che è ancora molto lungo e oggi ragionevolmente difficile da decifrare”.


Sulle condizioni fisiche della squadra di Picchietti potrebbero pesare le fatiche della gara di Coppa giocata mercoledì sera a Miriano, all’aperto e in condizioni ambientali particolari. I dodici che andranno in lista verranno valutati fino all’ultimo minuto dal tecnico dei Grifoni.


“La rosa è molto ampia e omogenea con tutti giocatori di buon livello - fa notare in ultimo Carbonari - speriamo che tutti recuperino pienamente la forma fisica per garantire la massima prestazione possibile, visto anche l'incontro di coppa disputato a pochi giorni di distanza dalla partita che dovremo affrontare a Perugia”.