I Grifoni in piena attività sul #futsalmercato: Hachimi è ad un passo, Carlopio ceduto alla Chemiba

Un passo decisivo quello compiuto dal general manager Stefano Picchietti nella trattativa che potrebbe presto condurre Youssef Hachimi ai Grifoni. Tra il club spellano e il giocatore spagnolo ma di origini marocchine le distanze sarebbero praticamente minime e non è affatto da escludere che la fermata bianca possa scapparci già nelle prossime ore: per Picchietti sarebbe un innesto di rilevanza tattica non indifferente, viste le qualità balistiche del 28enne ex Città di Potenza e Genzano, un vero valore aggiunto in un complesso di gioco dove il trainer perugino sta progressivamente riempendo le caselle vuote.


CHI ARRIVA E CHI PARTE - Nell’attesa di chiudere la trattativa per Hachimi, va detto comunque dell’operazione in uscita registrata oggi. Il general manager dei Grifoni ha definito la cessione a titolo definitivo del 23enne laterale-pivot Francesco Carlopio alla Chemiba Cerreto d’Esi. Il giocatore, che era arrivato a Spello con il mercato di riparazione della stagione 2021/2022 proveniente dalla Roma di Serie A2, era stato tra i protagonisti della vittoria del campionato di Serie C1 dell’Umbria di quell’anno, che i Grifoni avevano chiuso senza incappare in alcuna sconfitta vincendo anche la Coppa Italia regionale. Per il ragazzo comincia adesso la nuova esperienza in terra marchigiana.