breaking news

17/12/2021 14:11

Il Città di Sestu cerca l'impresa contro l'Hellas Verona, Cleber: ''La affronteremo senza paura''

Ultima gara del 2021 in trasferta per il Città di Sestu che renderà visita all'Hellas Verona nel match valido per l'undicesima giornata del Campionato di Serie A2.

Contro il Mantova capolista è arrivata una sconfitta preventivata già alla vigilia viste le qualità degli interpreti virgiliani:

"Sapevamo della loro forza ma nonostante ciò abbiamo provato a fare la nostra partita - afferma Cleber, uno dei nuovi arrivi durante il mercato invernale - Però abbiamo ancora bisogno di un po' tempo, soprattutto i nuovi, per capire i movimenti che ci sta chiedendo il mister e per conoscere i ragazzi dentro campo di gioco.
Sono sicuro che al ritorno sarà una storia diversa, avremo tempo per lavorare durante la pausa natalizia".

L'ultima fatica dei rossoblù per quest'anno sarà in Veneto sul campo di un Hellas Verona, senza William Rocha squalificato, rilanciato dalle ultime vittorie e da un mercato abbastanza attivo in uscita ma soprattutto in entrata con gli arrivi di Ique e Lucas Juninho, reduci da una prima parte di stagione giocata in Serie A con il Polistena.
La formazione campidanese non parte certamente con i favori del pronostico e avrà bisogno di un'impresa per portare a casa un risultato positivo.

"Speriamo di fare punti, ne abbiamo bisogno per sistemare la classifica. Loro sono una grande squadra ma noi ci giocheremo le nostre carte senza paura di nessuno, ho molta fiducia nei miei compagni e sono certo che faremo una grande partita" chiude l'esperto centrale.

La sfida tra Hellas Verona ed il Città di Sestu andrà in scena Sabato 4 Dicembre con fischio d'inizio fissato per le ore 15.00 presso il Palasport di San Giovanni Lupatoto (VR) e gli arbitri designati sono Francesco Aufieri della sezione di Milano e Francesco Cocco della sezione di Parma coadiuvati al cronometro da Aurelian Pertica Chirvasuta della sezione di Monza.






Ufficio Stampa Città di Sestu