breaking news

17/08/2021 11:25

Il #futsalmercato porta un altro Rengifo in Italia: Keneth e la Mirafin sono pronti a dirsi ''si''

Nel Belpaese ha avuto un precedente illustre. Quello del fratello Kevin, che ha mietuto successi con Lido di Ostia (in Serie A) ed Elledi Fossano (promozione in A2) ma ha anche riscosso unanimi apprezzamenti nella stagione in cui il poderoso pivot venezuelano ha vestito la maglia della Mirafin. Quella stessa casacca che potrebbe presto indossare Keneth Alejandro Rengifo Stell, che sarebbe pronto a sbarcare sulle coste laziali per rinverdire la tradizione di famiglia. 


Un nome, si direbbe, che equivale a una garanzia, visto proprio il rendimento che Kevin Rengifo assicurò alla squadra di Armando Motta nel campionato di A2 edizione 2018/2019. Keneth, che il 14 agosto ha spento le 23 candeline, ha tutto per non farlo rimpiangere. D’altronde già il soprannome, La Bestia, lascia intuire le potenzialità di questo pivot mancino, non particolarmente aitante (è alto “solo” 175 centimetri) ma che a quanto pare lo specchio della porta lo riesce a inquadrare con una certa disinvoltura, come ha dimostrato nelle esperienze con il Caracas FCS e il Vikingos de Mirada, ultima squadra di club.


Un altro Rengifo, dunque, è pronto a lasciare il segno a Pomezia. Ma con le novità che sono annunciate per il campionato di A2 al via dal 9 ottobre, stavolta i gol di Keneth avranno un valore aggiunto. E per guadagnare la salvezza ce ne vorranno anche parecchi e pesanti.


Galleria