breaking news
  • 01/07/2022 08:05 #A2, Aquile Molfetta: ufficializzato il nuovo allenatore, è Giampiero Recchia

24/03/2022 13:07

Il Syn-Bios la risolve nella ripresa: Parrel, Jefferson e Victor Mello portano Padova in semifinale

Il primo quarto di finale all'Emilia-Romagna Arena vede affrontarsi Syn-Bios Petrarca e Real San Giuseppe. Quando si tratta di Coppa Italia, si sa, tutti quelli che sono i verdetti fino a quel momento della classifica contano relativamente, perché in gara secca può sempre accadere di tutto.

LA CRONACA - E i primi minuti di gara lo confermano, perché la partita è equilibrata e il ritmo fatica ad alzarsi. Il Real San Giuseppe paga l'assenza di Patias e non riesce spesso a dare profondità al gioco, con il Syn-Bios che cerca di aggredire più alto e sporcare qualche pallone in uscita ai ragazzi di Tarantino. Montefalcone è puntuale in uscita, dall'altra parte anche Fiuza si fa trovare sempre attento e nei primi minuti è tutto bloccato.

Ad un certo punto però la partita si infiamma: il ritmo si alza e i pericoli aumentano. Il Real San Giuseppe è pericoloso con Crema prima e Micheletto poi, che tra il 10' e l'11' vanno vicini al colpo dell'1-0. Dalla parte opposta è Victor Mello a calciare trovando Montefalcone. Al 14' il Real San Giuseppe costruisce una colossale occasione da gol per il vantaggio, ma non riesce a sbloccare la partita. Con rotazioni non al top allora Tarantino si gioca la carta del portiere di movimento per provare a gestire il ritmo della partita e non caricare troppi i suoi in termini di fatica: la gara corre via fino all'intervallo, che si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa entra un altro Syn-Bios. Al 2’30 un tiro di Jefferson trova Montefalcone pronto a deviare in angolo, poi è Parrel che non riesce a deviare sottomisero un invito di Rafinha. Occasione-gol per il Real San Giuseppe al 4’32”, ma Salas perde la coordinazione e calcia male davanti a Fiuza, palla sull’esterno del palo. Padovani avanti poco dopo il 6’: il tiro di Kakà trova Parrel sulla traiettoria e la deviazione spiazza Montefalcone.

Fiuza sbarra la strada a Micheletto sul lancio di Esposito, ma è ancora il Syn-Bios a rendersi pericoloso con un colpo di testa di Rafinha su invito di Victor Mello: Montefalcome salva in angolo, opponendosi alla botta al volo di Kakà sul corner. Al 10’ Crema si libera, destro a fil di palo, un paio di  minuti dopo Tarantino opta per Ercolessi portiere di movimento, il numero 2 prende il palo con un sinistro da posizione defilata al 15’, Patias raccoglie la respinta ma Fiuza salva con bravura. Al 17’38” ancora Fiuza vola sul sinistro di Crema.

Negli ultimi due minuti il Syn-Bios chiude la contesa. Prima è Jefferson in ripartenza a segnare a porta vuota (18’), poi Victor Mello recupera palla e dalla sua area infila il 3-0 (19’). Petrarca in semifinale.

SYN-BIOS PETRARCA-REAL SAN GIUSEPPE 3-0 (0-0)
SYN-BIOS PETRARCA:  Fiuza, Rafinha, Kakà, V.Mello, Jefferson, Bastini, Alves, U. De Luca, F.De Luca, Celotto, F.Mello, Marchese, Parrel, Juchno, Guga. All. Giampaolo
REAL SAN GIUSEPPE: Montefalcone, Ercolessi, Joselito, Duarte, Salas, Bellobuono, Lepre, Imparato, Crema, Patias, Petrov, Bocca, Napolitano. All. Tarantino
ARBITRI: Simone Micciulla (Roma 2), Alex Iannuzzi (Roma 1), Fabiano Maragno (Bologna), crono: Daniele Intoppa (Roma 2)
MARCATORI: st 6'07" Parrel (P), 18'04" Jefferson (P), 19'07" Victor Mello (P)
NOTE:  ammoniti F.Mello (P), V.Mello (P), Salas (RSG), Crema (RSG)