breaking news
  • 12/04/2021 21:27 Serie B, girone C: il Modena Cavezzo vince 4-0 il recupero di Bagnolo e torna in vetta
  • 11/04/2021 16:53 Serie B, girone E: nel recupero della quarta giornata Velletri-Mediterranea Cagliari 5-4
  • 11/04/2021 16:27 Serie B, girone A: la Domus espugna Cagliari (4-2), qualificazione ai playoff ad un passo
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari

19/02/2021 16:10

Real Terracina, Moretti: "Grazie al mio amico Marteddu, con lo Spartak dovremo essere bravi"

Sfida importante e difficile alle porte per il Real Terracina, che vuole provare a regalarsi un finale di stagione più tranquillo possibile. I laziali occupano il terz'ultimo posto in classifica in coabitazione con lo United Aprilia e con un solo punto di margine dalla Leoni Acerra penltima. Staccato in coda il Città di Fondi. Domani i ragazzi di Matteo Olleia ricevono lo Spartak per una partita molto complicata. A fare il punto è il direttore generale Marco Moretti.

"E' un periodo intenso, mancano due mesi alla fine del campionato e di avversità, fino ad ora, ne abbiamo avute molte. Ma noi abbiamo sempre dimostrato che i terracinesi non mollano mai. Dopo la partita contro la Leoni Acerra, dove abbiamo ottenuto un punto prezioso, ho dovuto prendere atto delle dimissioni di Cristiano Marteddu, un amico e un collaboratore, grazie al quale sono tornato temporaneamente in società. Grazie a lui ho appreso molte più cose in questi mesi che in tutti gli anni che sono nel mondo del futsal, ovvero dal 2011. Non saprò mai come ringraziarlo. Per quanto riguarda il rettangolo di gioco abbiamo delle assenze molto pesanti per infortunio, come quella del capitano Pecchia, il vice Frainetti e il nostro numero uno Minchella. Assenze pesanti, ancor di più considerando che siamo in un momento cruciale della stagione. Tutto il gruppo si sta allenando benissimo e la società è convinta nelle capacità del gruppo per raggiungere quello che è il nostro obiettivo".

Il prossimo passo verso l'obiettivo prevede proprio la sfida contro lo Spartak.

"Affrontiamo una squadra che gioca sicuramente con i favori del pronostico - continua Moretti - lo dimostrano la classifica e il risultato dell'andata. Una squadra forte ed estremamente cinica, dovremo essere bravi noi a sfruttare le occasioni che ci capiteranno oltre che a giocare una fase difensiva perfetta. Sono fiducioso che faremo un'ottima prestazione nonostante le assenze di cui parlavo prima, perché vedo il gruppo concentrato e determinato. Il nostro staff, come sempre, ha studiato la partita nei minimi dettagli".


esp.