Itria, dolorosa sconfitta: tante occasioni, ma il derby contro il Canosa lascia solo rimpianti

La stagione 2023/2024 si apre con una dolorosa sconfitta, in un derby, che crea rimpianto per la mole di occasioni create e per come si è sviluppata la partita.

Primo tempo saldamente in controllo con il primo morso della "vipera" Pereira che ci porta in vantaggio. Lo stesso brasiliano scheggia poi il palo da tiro libero. A inizio ripresa, turning-point del match con l’espulsione di Micoli e il pareggio canosino con Mura. Boutabouzi fa 2-1 e Bruno ci mette lo zampino per ristabilire la parità. E poi ancora Mura a portare avanti i suoi. Rosato fallisce dal dischetto, l’Itria tenta il portiere di movimento ma è il Canosa ad approfittarne segnando il 4-2 e poi il 5 a 2. È questo l’epilogo di un pomeriggio con tante idee e speranze ma che purtroppo lascia a mani vuote la compagine ospite.

Adesso si aprirà la parentesi Coppa della Divisione, con Under 23 dell'Itria in campo martedì 3 Ottobre a Palo e Sabato 7 in casa contro il Bernalda. Per tornare a giocare in campionato bisogna aspettare il 14 Ottobre: primo storico match casalingo. Arriverà la Roma ma soprattutto si tornerà al PalaWojtyla.

CANOSA-ITRIA 5-2 (pt 0-1)

CANOSA: Fiotta, Subrizio, Araca, Boutabouzi, Vitinho, Telesca, La Bella, Divaccaro, Mura, Iodice, Sorrenti, Verderosa All. Tavone

ITRIA: Micoli, Laddomada, Bruno, Pereira, Recasens, Palazzo, Prats, Lacatena, Ricci, Semeraro, Punzi, Rosato All. Convertini

ARBITRI: Raffaele Buonocore (Castellammare di Stabia), Gabriele Bruno Barbato (Castellammare di Stabia); crono. Nicola Sorriso (Frattamaggiore) 

MARCATORI: 14'59'' p.t. Pereira (I) 28'' s.t. Mura (C), 2'38'' Araca (C), 3'03'' Bruno (I) 8'43'' Mura (C), 15'43'' Boutaboouzi (C), 17' 27'' Iodice (C) 

NOTE: ammoniti Sabruzio (C), Mura (C), Pereira (I), Jordi (I), M.Rosato (I), Vitinho (C), Araca (C). Espulso 14'' s.t. Micoli (I) per espulsione diretta. al 12'51 Diviccaro (C) para rigore a Punzi (I)