breaking news
  • 28/06/2022 00:21 F4 Under 17, le semifinali: L84-Napoli Calcetto (ore 15) e SC Marconi-Fenice Ven. (ore 17)
  • 28/06/2022 00:19 F4 Under 15, le semifinali: Bologna-Gear Siaz (ore 10) e Roma C5-Orange Asti (ore 12)

30/11/2021 20:15

L'Arzignano ufficializza la nostra Anteprima doriana: Matteo Piccarreta in prestito al mitico Grifo

Arriva da Arzignano la conferma di una delle tante indiscrezioni che hanno accompagnato la vigilia del #futsalmercato di riparazione: Matteo Piccarreta giocherà da sabato prossimo con la gloriosa maglia del Grifo, che vestirà per la prima volta in occasione della trasferta sarda di Monastir. Una notizia che Calcio a 5 Anteprima aveva anticipato già lo scorso 24 novembre (LEGGI QUI)con l’Arzignano che nella giornata odierna ha formalizzato l’ingaggio del 21enne laterale ligure. Si tratta del primo innesto del mercato invernale che aprirà ufficialmente i battenti domani con l’Arzignano che ha già trovato l’accordo con la Sampdoria Futsal. 


PARLA PICCARRETA - “Sono felice di essere approdato in una società storica come l’Arzignano – spiega il neo-biancorosso – sono qui per dimostrare il mio valore in questa categoria con la voglia di crescere sia come giocatore che come uomo lontano da casa”. 


Laterale con duttilità di utilizzo in tutte le zone del campo all’occorrenza, cresciuto tecnicamente giocando con l’Under 19 doriana dove ha visto da vicino Kastrati e Molaro lo scorso anno in forza alla CDM Genova. 


“Ritrovo Antonio e Fejza con cui ho giocato lo scorso anno e sono sicuro che mi aiuteranno ad inserirmi nel migliore dei modi nella mia nuova squadra. Io darò il massimo per farmi sempre trovare pronto e per dare filo da torcere alle scelte dell’allenatore”. 


Un Piccarreta che ha seguito i suoi nuovi compagni via facebook nel successo di sabato col Fossano, un successo importante che conferma le potenzialità di una squadra in crescita. 


“Grande prestazione contro il Fossano, questa squadra può ambire alla zona play-off e lo sta dimostrando in campo contro ogni tipo di avversario. Io darò il mio contributo con la rapidità e la mia visione di gioco, stando sempre attento e pronto a ricevere consigli e critiche per crescere e migliorare”.