breaking news
  • 25/01/2022 22:37 Serie B girone B: il Lavagna non si presenta, salta il recupero di Bologna con il Fossolo
  • 25/01/2022 22:34 Serie B girone C: alla Gifema (4-1) il derby-recupero con la Tiemme Grangiorgione
  • 25/01/2022 21:14 Serie A2, girone D, nel recupero della 10ª giornata Aquile Molfetta-Orsa Bernalda 8-1
  • 25/01/2022 21:06 Serie A Femminile: nel recupero della decima giornata Granzette-Lazio 6-0

18/11/2021 09:51

La Dolomiti Energia Rovereto si gode i primi tre punti in casa. Saiani: “Servono però meno errori”

Seconda vittoria di fila, la prima in casa, e la Dolomiti Energia Rovereto è riuscita a fermare la corsa del Russi, vincendo contro una delle prime in classifica.

“Ci mancava vincere sul nostro campo – dice a fine gara mister Saiani – volevamo dare ai nostri tifosi la gioia dei primi punti casalinghi e ci siamo riusciti. È stata una bella partita. Un primo tempo che mi è piaciuto molto dove forse potevamo allungare di più, ma poi due errori ci sono risultati fatali come spesso accade. Ecco, dobbiamo lavorare su questo, limitando al massimo questi errori ed essere gruppo, essere coesi e compatti. Prima facciamo questo salto di qualità, più facile sarà riuscire a fare risultato”.

Il tecnico prosegue.

“Partita bella tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto. Il Russi è un gran bella compagine, composta da giovani tecnici e vivaci che forse peccano di esperienza. Noi siamo stati all’altezza anche dal punto di vista atletico e per questo il merito è dello staff di Luca Mazzola. Adesso ci attendono degli scontri contro squadre forse meno forti rispetto a quelle incontrate finora. Bisognerà fare ulteriore attenzione e lavorare bene in settimana”.

Una battuta, infine, sul sinistro di Michelacci…

“Si vede che ha già un passo diverso. Un ragazzo davvero bravo e che tra l’altro ha fatto due gol diversi da quelli fatti in precedenza. Avevamo studiato il suo modo di calciare e di inserirsi. Ha un bel futuro davanti a sé”.