breaking news
  • 10/04/2021 14:50 Serie B, girone E: positività nello Sporting Hornets, non si gioca la gara di Fabrica
  • 10/04/2021 12:37 Serie A2 femminile: Mediterranea-VIP slitta al 18/4, si giocherà a San Martino di Lupari
  • 10/04/2021 12:35 Serie B, girone A: Ossi-Lecco si gioca stasera a Porto Torres con inizio alle ore 21,30
  • 10/04/2021 12:33 Serie B, girone B: il Giorgione messo in isolamento, salta la gara di oggi a Sedico
  • 09/04/2021 18:39 Serie B, girone H: positivi nel gruppo del Canicattì, rinviata la partita con l'Acireale
  • 09/04/2021 18:39 Serie A2, girone B: ancora positività nella Mirafin, rinviata la sfida contro il 360GG
  • 09/04/2021 18:38 Serie A2 femminile: il Santu Predu non si presenta con la Best Sport, 0-6 e penalizzazione

09/12/2020 21:00

L'Olimpus fa chiarezza sul Punto Verde Olgiata: "Le attività andranno avanti"

Un problema al quale trovare in tempi brevi una soluzione, con il coinvolgimento di tutte le parti chiamate in causa a livello territoriale e amministrativo. E’ il caso del Punto Verde dell’Olgiata, comprensorio immobiliare-commerciale all’interno del quale è collocato il PalaOlgiata, l’impianto dove disputa le sue gare casalinghe l’Olimpus e dove l’intera associazione concentra la sua attività agonistica, sul quale si è aperto un dibattito molto articolato (e pepato) che coinvolge anche il sodalizio di Roma Nord presieduto da Andrea Verde. Il numero uno, a nome del club, ha diffuso nella serata di ieri un comunicato stampa nel quale ha contestato i contenuti di alcuni articoli pubblicati proprio nel giorno della festa dell’Immacolata, non esimendosi dal fare delle dovute precisazioni.

IL COMUNICATO - In riferimento agli articoli pubblicati su alcuni giornali e siti web, l’ASD Olimpus Roma vuole precisare che i fatti riportati dagli organi di stampa sono già a nostra conoscenza da tempo.

Da molti mesi il circolo Olgiata 20.12 sta cercando di trovare una soluzione a questa complicata vicenda. Negli ultimi giorni la nostra società ha ricevuto rassicurazioni dalle istituzioni sulla prosecuzione delle attività. È di primario interesse, per il Comune di Roma, salvaguardare le associazioni e le attività che operano all’interno del circolo, generando posti lavoro, e che hanno assunto impegni economici con tesserati e iscritti.

In attesa di comunicazioni ufficiali diverse da quelle attuali, le nostre attività continueranno regolarmente. Sarà comunque nostra premura comunicare qualsiasi decisione definitiva da parte delle istituzioni.

In questi momenti, il senso di responsabilità è fondamentale: pertanto la società condanna con forza quanto scritto, con leggerezza, in suddetti articoli. Articoli che, forse, non comprendono la pericolosità di certe affermazioni: bastano poche righe, infatti, per provocare enormi danni economici.

Il 17 dicembre è previsto il primo sopralluogo del Comune di Roma per gli interventi da mettere in atto per poter riprendere il corretto utilizzo del depuratore. Noi, nel frattempo, continueremo a lottare.

Il Presidente Andrea Verde”.

Chi volesse comprendere meglio cosa sta accadendo nell’area immediatamente a nord del Grande Raccordo Anulare e vuole approfondire la notizia può CLICCARE QUI.