L'Olympia Rovereto torna in campo, domani c'è il Carrè Chiuppano. Frisenna: "Proveremo l'impresa"

Dopo quasi venti giorni (e tre gare saltate) torna in campo l'Olympia Rovereto con un test subito probante per la formazione di Cristel, ovvero la trasferta sul campo della seconda della classe: il Carrè Chiuppano.

Non ci sarà ancora Chavi Montes, in attesa di tesseramento e di recuperare la forma migliore. Oltre allo spagnolo assenti anche Ninz per squalifica, oltre a Simoncelli e Marisa. Torna invece a disposizione Andrea Frisenna dopo la squalifica scontata nella trasferta di Maser contro l'Altamarca.

"Son passati diversi giorni dall'ultimo match giocato – spiega il giocatore – e quindi c'è molta voglia di tornare in campo".

Non sarà facile, vista la caratura dell'avversaria.

"Già alla gara d'andata mi aveva fatto un'ottima impressione e poi sarà anche arrabbiata per aver appena perso lo scontro diretto. Ovviamente ce la metteremo tutta per provare a fare un'impresa, magari provando a ripetere la comunque buona prova fornita sul campo dell'Altamarca prima della pausa".

Cannoniere del team roveretano lo scorso anno con 17 reti, ancora a quota 5 quest'anno.

"Ho saltato un paio di partite e domani proverò a riassaporare anche la gioia del gol. Servirà testa, convinzione ed agonismo, sperando che anche le gambe rispondano fino alla fine. Una prova positiva aiuterebbe anche per il resto della stagione". 



Ufficio Stampa Olympia Rovereto