breaking news
  • 05/12/2021 20:22 Serie A, termina in parità il posticipo di Salsomaggiore: Came Dosson-Feldi Eboli 4-4

22/04/2021 22:36

L'ultima battaglia è dell'Acqua&Sapone: la decidono Coco e Lukaian. Alla Came non basta Azzoni

L'ultimo pass disponibile per le semifinali della Coppa Italia se lo prende l'Acqua&Sapone di Fausto Scarpitti, che al termine di 40' di straordinario equilibrio si impone 2-1 contro la Came di Sylvio Rocha: gli abruzzesi sabato se la vedranno contro la Sandro Abate. A decidere la sfida è un gol di Lukaian a due minuti scarsi dal termine, dopo che Coco aveva aperto le distanze nel primo tempo, prima del pareggio nella ripresa di Azzoni. 

PRIMO TEMPO - L'inizio di partita è bloccato, le due squadre si rispettano e temono di prestare il fianco ad azioni pericolose. I due allenatori iniziano a ruotare gli uomini e il primo vero squillo del match arriva quasi al 4' con la conclusione in diagonale di Coco Wellinghton, che trova la parata in tuffo di Pietrangelo. Dalla parte opposta è Belsito che invece incrocia ma trova le mani aperte di Ricordi. Entrambe le squadre sono ben messe sul parquet, ogni tanto si affacciano davanti, ma il gol non arriva. La Came però si carica di falli e tocca quota quattro a metà della prima frazione. I falli poco dopo toccano quota cinque, e allora Rocha decide di giocarsi la carta del portiere di movimento, che però viene punita dalla squadra di Scarpitti, che su conclusoione di Murilo e "spizzata" di Coco trova il gol dell'1-0 quasi al 19', quello che basta all'Acqua&Sapone per andare all'intervallo in vantaggio.


SECONDO TEMPO - Anche nella ripresa le due squadre partono con il freno a mano tirato, c'è grande intensità su ogni pallone giocato e a parte un paio di conclusioni e di buone uscite in anticipo di ricordi, non arrivano chance clamorose. Per la prima occasione bisogna infatti attendere la metà della ripresa, quando la Came colpisce un palo con Japa Vieira sugli sviluppi di un calcio di punizione. Serve un episodio per tornare a muovere il tabellone del punteggio dell'RDS Stadium e arriva puntuale all'11'. La Came batte una rimessa laterale e dopo un rimpallo Azzoni si infila centralmente e col piattone bacia la traversa, con il pallone che si insacca per il gol dell'1-1. Il gol rimescola le carte, con la gara che torna su binari di grande equilibrio. Al 18' però ecco il guizzo: Lukaian ha spazio e calcia col destro in porta, una conclusione non potente che però forse viene toccata da un giocatore della Came che manda leggermente fuori tempo un Pietrangelo comunque non perfetto: Acqua&Sapone di nuovo in vantaggio. Rocha rompe subito gli indugi e schiera il portiere di moviemento. La Came crea una buona palla gol, con l'Acqua&Sapone che si salva in corner. Il pareggio però non arriva: la squadra di Scarpitti è l'ultima semifinalista dell'edizione 2021 delle Final Eight. 

ACQUA&SAPONE UNIGROSS-CAME DOSSON 2-1 (pt 1-0).
ACQUA&SAPONE UNIGROSS: Ricordi, Fusari, Murilo, Calderolli, Lukaian, Cornacchia, Marrazzo, Coco, Gui, Fior, Rafinha, Dudu, Zappacosta, Trentin. All. Scarpitti
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Vieira, Grippi, Schiochet, Ronzani, Ditano, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Bertoni, Espindola. All. Rocha
ARBITRI:  Davì di Bologna,  Falcone di Foggia, Cursi di Jesi, crono: Daniele Filannino di Jesi
MARCATORI: pt 18'34" Coco (A&S), st 11'42" Azzoni (CD), 18'20" Lukaian (A&S)
NOTE: ammoniti Trentin (A&S), Murilo (A&S), Belsito (CD)