breaking news
  • 28/11/2022 21:38 Serie B, girone G, il posticipo della 9ª giornata: New Taranto-Castellana 5-5 (pt 0-0)

24/09/2022 17:41

La Came Dosson fugge nel primo tempo e poi resiste: sul campo del Melilli è vittoria per 3-0

Buona la prima per la Came Dosson che vince con sicurezza la trasferta siciliana contro il Città di Melilli: gara decisa già nel primo tempo con i biancoblu che fin dal primo minuto sono scesi in campo con la giusta concentrazione e determinazione.


La cronaca. Parte subito molto aggressiva la Came Dosson mettendo molta pressione alla fase difensiva dei padroni di casa, i quali si fanno trovare impreparati e commettono alcuni errori che Grippi punisce andando in rete per due volte in rapida successione, 2-0 a favore della Came dopo appena un minuto. Il forcing dei biancoblu prosegue anche nei minuti successivi e solo grazie agli interventi del giovane portiere Manservigi il passivo per i padroni di casa non aumenta. A circa metà del primo tempo prima vera occasione per il Città di Melilli con Pizetta che calcia rasoterra sul secondo palo dove Failla ben appostato non riesce ad appoggiare in rete. L’occasione scalda il pubblico del PalaVillasmundo che prova a spingere i ragazzi di mister Batata ma i biancoblu gestiscono bene il forcing offensivo avversario, senza che Ditano debba compiere interventi di rilievo. Nei minuti che precedono l’intervallo Came ancora in pressione offensiva: vanno vicini al gol prima Di Guida, il cui destro esce a fil di palo, poi Dener che calcia a botta sicura ma il palo respinge la conclusione; la terza rete arriva invece con Suton che sfrutta l’appoggio di Dener per calciare di prima intenzione in modo forte e preciso sotto la traversa, dove Manservigi non può arrivare. Non succede altro fino alla fine del primo tempo.


Ripresa in sostanziale equilibrio con il punteggio che non cambia fino alla sirena: i padroni di casa mettono in campo il massimo sforzo per accorciare lo svantaggio ma la Came con esperienza gestisce bene le sfuriate avversarie e amministra con sicurezza il vantaggio. Numerose la occasioni per i biancoblu di incrementare il vantaggio ma la retroguardia ospite è più attenta rispetto al primo tempo e respinge le iniziative dei biancoblu. Trascorsa la prima metà della ripresa senza ancora aver trovato la rete, mister Batata prova la carta del quinto uomo di movimento, strategia che permette al Melilli di alzare il baricentro e di rendersi pericolosa in avanti: Ditano è però bravo a negare la rete a Rizzo mentre Pizetta è sfortunato  e colpisce la traversa. Il tema della gara non cambia nemmeno nei minuti finali, con i padroni di casa costantemente in avanti col quinto uomo di movimento, la Came difende compatta e mantiene inviolata la sua porta fino al triplice fischio.



CITTÀ DI MELILLI-CAME DOSSON 0-3 (0-3 p.t.)


CITTÀ DI MELILLI: Manservigi, Failla, Diogo, Rizzo, Pizetta, Bocci, Tarantola, Gianino, Di Francesco, Felice, Spampinato, Spalletta. All. Batata.

CAME DOSSON: Ricordi, Suton, Juan Fran, Vieira, Grippi, Belsito, Galliani, Dener, Di Guida, Perazzetta, Azzoni, Botosso, Ditano. All. Rocha.

ARBITRI: Luca Petrillo (Catanzaro), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) CRONO: Mario Certa (Marsala).

MARCATORI: 0'30'' p.t. Grippi (C), 1' Grippi (C), 18'55'' Suton (C)

NOTE: AMMONITI: Suton (C), Diogo (M).



Ufficio Stampa Came Dosson