La Dolomiti Energia a caccia del colpaccio con la capolista, Tenca: "Sono una squadra fortissima"

Dopo tre trasferte di fila, torna alla "Don Milani" di casa la formazione della Dolomiti Energia Olympia Rovereto. Alle 16 di domani arriva in Trentino la capolista imbattuta Sporting Altamarca, test sicuramente proibitivo per la formazione di Massimo Cristel.


La gara col Cornedo ha lasciato in eredità, oltre al rammarico per una sconfitta, anche la squalifica di Matteo Cristel e la ricaduta dell'infortunio alla caviglia di Moufakir che si aggiungono all'assenza di Marisa, più a quella di Fasanelli. Il tecnico trentino ha deciso di dare anche un turno di riposo al portiere Ceschini, convocando Tita e Ninz per la sfida alla formazione di Serandrei.
Torna invece a disposizione Loris Tenca, dopo tre turni di stop per un problema alla schiena.


"È stata dura, perché si trattava di un infortunio che mi ha costretto a stare fermo, ora però ho recuperato con gli allenamenti nell'ultima settimana e spero di poter dare una mano alla squadra già da domani".


Alla gara d'andata. giocata poco più di un mese fa, Loris fu protagonista con una rete ... per porta. Compresa quella che diede il provvisorio vantaggio alla Dolomiti Energia al riposo.


"Sono una squadra fortissima - spiega il laterale - e la classifica lo dimostra. All'andata tenemmo testa per buona parte della gara e speriamo di poter fare altrettanto domani, magari con un risultato positivo».
Fra Sporting Altamarca domani ed Hellas Verona martedì due gare casalinghe da "missione impossibile".  Entrambe stanno dimostrando di essere fra le favorite e non sarà certo facile. Però ogni tanto nel nostro sport qualche sorpresa può esserci, come ad esempio la scorsa stagione quando a Rovereto cadde l'Atletico Nervesa".
Appuntamento a domani alle 16 con diretta sul canale Twitch della Dolomiti Energia Futsal. C.C.




Ufficio Stampa Dolomiti Energia Olympia Rovereto