breaking news
  • 12/04/2024 22:00 #EliteRoundPlayoff, in gara-1 la Croazia passa 3-2 in Polonia: doppietta di Peric. Domani Olanda-Finlandia

10/12/2022 12:42

La Feldi conferma un'altra Anteprima, Restaino sbarca ad Eboli: "Orgoglioso di questa scelta"

Ne avevamo parlato lo scorso 7 dicembre e poi il giorno dopo come ipotesi concreta di mercato: Decio Restaino in volo verso la Serie A e la Feldi Eboli. CLICCA QUI 


Ed in effetti nelle ultime ore è arrivata anche l'ufficializzazione del club campano che qui si riporta integralmente con le dichiarazioni del giocatore che ringrazia di cuore il Pistoia e si mostra orgoglioso di questa nuova avventura intrapresa. .


"La SSD Feldi Eboli è lieta di annunciare l'ingaggio di Decio Restaino, che ha firmato con le volpi un contratto fino al giugno 2023. Dopo aver militato in quel di Pistoia nella prima parte della stagione, il laterale mancino sarà una nuova arma a disposizione di mister Salvo Samperi. Classe 1993, nato a Potenza, prima del Futsal Pistoia ha disputato due stagioni in A2 con il Giovinazzo C5, realizzando 17 reti. Per lui una carriera con tappe importanti come Shaolin Potenza, Carrè Chiuppano, Tombesi Ortona e prima dell'esperienza in Toscana aveva già assaporato la Serie A sia con la maglia della Luparense che del CMB Matera, realizzando con quest'ultima 4 reti. Restaino vanta anche un piccolo record: è stato il primo giocatore lucano a segnare nella massima serie del futsal italiano.

"Vorrei ringraziare il Pistoia per questi mesi trascorsi insieme e per non avermi mai fatto mancare nulla! Ora inizia una nuova avventura e sono orgoglioso di aver preso questa scelta arrivando in una squadra del sud che si è affermata a livello nazionale e che lotta per vincere trofei. Sono motivato e non vedo l'ora di iniziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni e con lo staff tecnico di cui ho sempre sentito parlare bene – le prime parole di Decio Restaino in maglia rossoblù -. Penso che le mie caratteristiche si sposano con ciò che vuole il mister Samperi e arrivo ad Eboli con la consapevolezza di confrontarmi con un roster importante e di qualità che mi permetterà di alzare ancora di più l'asticella. Infine vorrei ringraziare il presidente Di Domenico e il direttore Serratore per la fiducia che hanno riposto in me e spero di poter ricambiare nel migliore dei modi"