La Samp in Veneto per il We For Futsal. Lucas vuole confermarsi: ''Dimostrerò quello che valgo''

Se c’è un giocatore che nella prima parte della preparazione ha impressionato in casa Samp quello è sicuramente Lucas Vizonan. Tre gol nel triangolare del debutto con Bergamo ed MGM 2000, altri tre gol nel pirotecnico 7-7 con il Toulon. Poco importa che non abbia messo il suo nome sui tabelloni delle gare con Elledi Fossano ed L84, sabato scorso a Brandizzo: fatto sta, Lucas ha cominciato con il vento in poppa la sua avventura in maglia blucerchiata.


“Per la prima volta sto facendo un’esperienza al Nord - commenta - ho sempre giocato da Roma in giù, ma qui mi trovo molto bene, e sono contento perché già nelle amichevoli ho mostrato quello che valgo”. 


Ma c’è un cruccio che adombra la soddisfazione di Lucas.


“Sì, peccato per queste sei giornate di squalifica. Che poi mi hanno dato… perché mi sono difeso. La verità è che potrò giocare solo a fine novembre, però sto vedendo che la squadra c’è, ha una bella rosa: penso che possiamo fare molto bene in questa stagione”.


- Però quanto peserà stare a guardare per tutto quel tempo?


“Vorrà dire che sarò ancora più contento e determinato quando rientrerò, desideroso di poter dare una mano ai miei compagni per vincere le partite”.


- Sampdoria che naturalmente partirà tra le squadre più indicate nella lotta al vertice…


“Non conosco il girone, però la Samp è stata fatta per vincere il campionato, siamo pronti per fare bene e per riuscire a coronare questo obiettivo”.


WEEKEND NEL VENETO - Samp in partenza per il Veneto dove tra domani e domenica prenderà parte alla prima edizione del trofeo We For Futsal. Domani, alle 18, la squadra di Lombardo scenderà in campo contro l’Arzignano, il giorno dopo sfiderà l’Aosta (ore 16) a Maser. Alla trasferta nel Nord-est non prenderanno parte Sviercoski, Floresta e la coppia slovena Totoskovic-Fidersek, dato che gli attaccanti sono impegnati con la loro Nazionale.