Latiano, cresce l’alchimia. Lacatena: “La sosta aiuta a limare il gioco e inserire i nuovi innesti”

La vittoria per 6-1 sul Bernalda ha rinvigorito il morale in casa Latiano: il roster pugliese occupa ora l’ottava posizione in classifica nel girone G di Serie B ed è momentaneamente fuori dalla zona play-out.

“Siamo arrivati a questa sosta con uno spirito ed un umore completamente positivi, per via delle due vittorie consecutive – dice Claudio Lacatena -. A mio parere, questa sosta ci sta dando una grossa mano per continuare a limare qualcosa a livello di gioco e per inserire al meglio i nuovi innesti”.

Lacatena parla della seconda parte di stagione che aspetta il suo Latiano.

“Gli obiettivi restano immutati. Avevo detto a dicembre che questa squadra, per l’organico di cui dispone, è da play-off e non cambio assolutamente idea”.

Il calciatore in forza al team pugliese analizza anche la sua stagione.

“Personalmente, non sono mai soddisfatto, perché c'è sempre da migliorare. Vorrei essere sempre di aiuto, sia dentro che fuori dal campo, e spero di dimostrare le mie qualità e di poter dare sempre il massimo”.

Il Latiano che, al rientro in campo, affronterà l’Alta Futsal.

“Sarà un bel test di prova per capire cosa vogliamo fare in questo campionato. È una squadra esperta e ben attrezzata. Conosco benissimo il mister Mascolo e molti giocatori che ne fanno parte. Sicuramente sarà una bella partita”.


Gabriele Pappolla