Latiano, Marelli avverte: ''Il Barletta vorrà riscattarsi, ma anche noi venderemo cara la pelle''

A caccia di un altro risultato positivo. Per la terza giornata del campionato di Serie C1 pugliese, l'Asd L Football Latiano rende visita sabato pomeriggio al Barletta C5. Fischio di inizio alle ore 16 al PalaDisfida con ingresso libero. 

A poche ore dal match questa l'analisi del tecnico dell'Asd Football Latiano Giordano Marelli. 

"La partita di domani non è semplice - spiega Giordano Marelli - il Barletta C5 vorrà senza ombra di dubbio riscattare le prime due partite in cui è stato sconfitto. Noi ci siamo preparati bene e siamo pronti a vendere cara la pelle e, soprattutto, abbiamo voglia di continuare a vincere". 

Un Latiano che arriva alla sfida non con la migliore formazione, anche se ringalluzzito dal doppio successo casalingo consecutivo contro Terlizzi e Cinco Bisceglie.

"Abbiamo qualche assenza per infortunio e squalifica - conclude il tecnico del Latiano - ma sono sicuro che chi giocherà farà sicuramente bene e darà il cento per cento"

Intanto nei giorni scorsi la società del presidente Sufian Antara ha ufficializzato l'ingaggio del laterale classe 1998 Mirko Massafra.


emme elle


foto: Francesco Romano


Galleria