Latiano sfortunato, Marelli ne è convinto: “Risultato penalizzante, peccato per le tante occasioni”

Il Latiano è uscito senza punti dalla sfida contro il Senise, ora nuova capolista del girone G. Una gara che ha visto i brindisini creare molte occasioni da rete, con alcuni legni clamorosi ed altre opportunità non sfruttate un po' per sfortuna e un po' per scarsa lucidità.


“Gara sfortunata fin dall'inizio con l'infortunio muscolare del nuovo arrivato Lacatena. A larghi tratti abbiamo giocato davvero bene, ma allo stesso tempo abbiamo sprecato tanto. Un vero peccato”, sono le chiare parole di Giordano Marelli tecnico del Latiano.


Un Latiano che al di là di qualche ingenuità, paga carissimo ogni singolo errore.


"È una fase della stagione in cui veniamo puniti ad ogni minimo errore che commettiamo. Cercheremo in futuro di essere più cinici sottoporta e di registrare la fase difensiva. Sabato andremo a Bisceglie per fare bene e per portare punti a casa". conclude mister Marelli.


emme elle