breaking news

30/08/2021 13:50

Lo Sporting Venafro pronto ad iniziare, Tavone: ''Campionato tosto, tante squadre per i play-off''

Settembre è dietro l’angolo, così come le vacanze per il gruppo dello Sporting Venafro. Per il primo giorno del nono mese dell’anno, la formazione bianconera si ritroverà nello scenario del PalaPedemontana per iniziare il proprio avvicinamento al torneo di serie B che prenderà il via il prossimo 9 ottobre con la presentazione dei calendari fissata per venerdì a Roma presso il salone d’onore del Coni.


Dalla loro, i ragazzi del presidente Gianluca Primavera sono consapevoli di essere in un girone – quello G della serie B a tredici – a forte matrice pugliese (ben otto squadre).

"Un raggruppamento tosto – riferisce il trainer bianconero Gianluigi Tavone – in cui senz’altro ci sono almeno nove o dieci squadre che possono ambire alla zona playoff. Il Canosa parte con un piccolo vantaggio sugli altri competitor in virtù della squadra composta.


C’è poi l’Itria che ha sfiorato il salto già nella scorsa stagione, ma direi che, in generale, non c’è delineata sin d’ora una formazione in grado di ‘ammazzare il campionato’. Peraltro, va prestata anche particolare attenzione al Diaz Bisceglie, al Bitonto ed al Torremaggiore ed anche le due lucane e la calabrese sono formazioni attrezzate per trasferte tra l’altro non semplici non solo tecnicamente, ma anche dal punto di vista logistico".

A dare animo al tecnico di Bonefro, però, la composizione di un organico «secondo quelle che erano le nostre esigenze con un giusto mix tra elementi di grande esperienza, con esperienze anche in categorie superiori, e giovani molto promettenti. L’intento è quello di provare ad ottenere tutti gli obiettivi prefissati e credo che questa rosa abbia tutte le carte in regola per poter ambire alla zona playoff". 


I riscontri – prima delle gare ufficiali – arriveranno necessariamente dalle amichevoli. Quattro quelle nel programma stilato dal club, tutte nello scenario del PalaPedemontana e tutte al sabato con calcio d’inzio alle ore 16. Si parte l’11 settembre contro il Futsal Colli di C molisana. Poi sette giorni dopo ci sarà l’incrocio con la formazione di Montesilvano del Real Dem al via nel girone F di cadetteria. Il 25 è in programma un quadrangolare con due formazioni del girone C di A2 (lo stesso del Cln Cus Molise), ossia Benevento e Lazio C5, e l’ensemble di massima serie del Real San Giuseppe. La chiusura il 2 ottobre, ossia una settimana prima del via, con il test contro il Città di Anzio, quintetto del girone E di Serie B.


"Per noi queste amichevoli saranno l’occasione di verifica del lavoro fatto e di inserimento di situazioni che potrebbero tornarci utili in campionato. Iniziamo con una squadra di C come ambientamento, poi saliremo di difficoltà, una B, due di A2 ed una A e poi una B per avvicinarci al meglio al campionato". 

Eccezion fatta per le domeniche, il lavoro sarà continuativo in un’unica sessione nel tardo pomeriggio tutti i giorni dal lunedì al sabato con poi, durante la stagione, la previsione di doppie sedute per i giocatori stranieri e per quanti orbitano su Venafro in un paio di giorni alla settimana.






Ufficio Stampa Sporting Venafro