Miti Vicinalis, domani esordio in Coppa Divisione col Giorgione. Peruzzetto: ''E' già partita vera''

Domani sabato 10 settembre parte la Coppa della Divisione. Tra le squadre impegnate troviamo il Miti Vicinalis che a un orario piuttosto inconsueto per i biancorossi - 18.30 - affronterà a Maser, nel palazzetto dello Sporting Altamarca, il Futsal Giorgione, che ha preferito non disputare l'incontro in casa a Castelfranco Veneto. In casa Vicinalis il punto della situazione lo fa il mister dei vazzolesi, Alessandro Peruzzetto. 


- Mister, quali sono le tue sensazioni in vista della sfida di Coppa Divisione contro il Giorgione? Cosa pretenderai dalla tua squadra? 


"La nostra è una squadra completamente ricostruita, con molti giovani in rosa, e di proposito abbiamo scelto di lavorare su pochissimi aspetti ma comunque essenziali: mi aspetto che venga posta attenzione soprattutto su quei concetti che abbiamo sviluppato in queste settimane di preparazione". 


- I castellani hanno abbracciato un veterano come Bertoni, ma hanno salutato due talenti come Cerantola e Carlos Delmestre. Che squadra ti aspetti di trovarti di fronte? 


"Il Giorgione è una squadra sempre molto organizzata e mister Robson è sempre un grande motivatore: sarà già una partita vera". 


- Si giocherà non a Castelfranco ma nella splendida cornice del palazzetto di Maser, casa dello Sporting Altamarca. Un tuo parere sulla location? 


"Certamente è un campo più adatto alla nostra disciplina. Devo anche dire che lo preferisco al terreno di Castelfranco e in più la non concomitanza con altre gare spero possa dare l'opportunità di portare tanto pubblico sugli spalti".


l.m.