breaking news
  • 25/09/2022 18:11 #SerieA2, nel posticipo della prima giornata del girone B Italpol-Cesena finisce 5-5

16/11/2021 11:12

Molitierno tra la Nazionale, il Napoli e il... futuro: da scrivere ancora all'ombra del Vesuvio?

Stasera sarà quasi certamente tra i pali dell’Italfutsal nella seconda amichevole contro la Francia. Più che possibile la staffetta con Stefano Mammarella che ieri sera ha difeso i pali azzurri nel 6-1 del primo test di Salsomaggiore. Potrebbe anche poi cedere i guanti a Berthod, per un debutto in Azzurro che realizzerebbe il sogno di una vita del portiere aostano. Francesco Molitierno scenderà in campo con la solita serenità che ha contraddistinto le sue prestazioni con la Nazionale, mettendo per qualche ora da parte i pensieri che lo stanno attanagliando negli ultimi giorni.


VIA DA NAPOLI? - Da tre settimane Molitierno non parte nel quintetto base, con la scelta di Basile che cade su Marcio Ganho. L’ultima volta che il portiere della Nazionale aveva avuto la possibilità di difendere i pali partenopei era stato il 23 ottobre scorso contro la Meta. Parafrasando il gioco degli indizi alla Agatha Christie, se due sono una coincidenza tre diventano una prova. Sarà così nel caso di Molitierno? 


Fatto sta, con l’avvicinarsi della riapertura del mercato, cominciano a rincorrersi le voci di un divorzio quasi annunciato tra Francesco e il Napoli. Solo illazioni? Forse, ma quando si sente che la Fortitudo Pomezia avrebbe (condizionale d’obbligo) fatto un passo avanti, ecco che la “coincidenza” proverbiale inizia a vacillare. E se poi aggiungiamo che si parlerebbe (altro condizionale d'obbligo) pure dell’Olimpus… Tre indizi potrebbero fare una prova?


Solo il tempo (ma pensiamo anche nel breve periodo) scioglierà il... giallo.