Moraes, Egea e il primo gol di Manfroi non affossano un'invitta Tombesi: lo Sporting passa a Ortona

Lo Sporting Sala Consilina torna al successo e lo fa sul campo della Tombesi Ortona imponendosi per 3-2. Il match si mette subito bene per i salesi (oggi in maglia orange): dopo soli 34 secondi dal fischio di inizio Moraes trova la rete che sblocca la contesa. Lo Sporting incanala subito la partita sui binari giusti, la Tombesi prova a cercare di reagire, ma gli uomini di Cafu pare siano sul pezzo ed al 9'42” Egea sigla la rete del 2-0. 


A questo punto lo Sporting accusa uno dei soliti black-out e Bonato all’11'19” rimette in corsa gli abruzzesi. Il primo tempo volge al termine con la Tombesi che preme ma inutilmente e si va a riposo sul 2-1 per gli ospiti. 


La ripresa segue lo stesso canovaccio del primo, con i salesi che partono meglio della Tombesi e Manfroi al 5'42” trova il gol del 3-1, primo centro stagionale per lui. I salesi appaiono in totale controllo del match, anche se dopo nove minuti si ritrovano ad aver commesso quattro falli. Sembra volgere tutto verso una vittoria abbastanza tranquilla, se non quando, e siamo al 14'29”, un autogol di Moraes da calcio d'angolo rimette in partita i padroni di casa.


Riaffiorano per i salesi i fantasmi della partita casalinga con la Roma, la Tombesi infatti rinchiude la squadra ospite nella propria metà campo e centrano, ad un minuto dalla fine, un clamoroso incrocio dei pali con un tiro da fuori area di Bordignon, con la pressione alleggerita da un palo di Manfroi una trentina di secondi dopo. 


Finale di sofferenza totale per Zancanaro e soci, ma questa volta la beffa finale non arriva e lo Sporting se ne va da Ortona con tre punti che fanno muovere la classifica.



TOMBESI ORTONA-SPORTING SALA CONSILINA 2-3 (pt 1-2)

TOMBESI ORTONA: Dell'Oso, Bordignon, Bonato, Masi, Romagnoli, Iervolino, Cicccotelli, Nervegna, Mariani, Valente, Dragani, Berardi. All. Di Vittorio

SPORTING SALA CONSILINA: Gallon, Zancanaro, Egea, Moraes, Manfroi, Carducci, Petragallo, Detta, Zonta, Calderolli, Bavaresco, Santoro. All. Cafù

ARBITRI: Nicola Lacrimini (Città di Castello), Alessandro Ghetti (Bologna), crono: Chiara Amicucci (Avezzano)

MARCATORI: pt 0'34" Moraes (S), 9'42" Egea (S), 11'19" Bonato (T), st 5'03" Manfroi (S), 14'29" autorete di Moraes (S)