breaking news

19/05/2021 20:04

Nessun consiglio per gli acquisti: Kapa vuole tornare in Italia, è aperta la corsa al grande colpo

Pereira Gomes da Silva Guilherme, molto più conosciuto con il nomignolo di Kapa, è uno di quei giocatori che è un piacere vedere in campo. Laterale di piede destro, classe 1993, ha lasciato sempre traccia del suo passaggio facendosi apprezzare per la qualità del suo portamento tecnico e la sua dinamicità, che lo rendono un giocatore versatile e che si presta a più di un ruolo, sia in fase offensiva (è molto bravo nell’uno contro uno) che nella costruzione e nel supporto del gioco di squadra.


ha giocato a lungo in Italia, emergendo dalla colonia del Kaos, con cui ha avuto la possibilità di conoscere anche il sapore della Serie A. Poi ha indossato le maglie di Arzignano (in A2), Cisternino (in A2), Meta Catania (nella stagione in cui gli etnei hanno conquistato la massima serie), per poi abbracciare il progetto di quel Fuorigrotta che Kapa ha conosciuto ai tempi della Serie B, per poi trasferirsi in Francia per andare a giocare in D2 con l’Etoile Lavalloise, società nella quale milita dalla stagione 2018/2019.


Ma evidentemente il richiamo del Belpaese è troppo forte e a 28 anni Kapa ha sicuramente tanto ancora da dimostrare e alla New Generation, l’agenzia di mediazione sportiva a cui ha affidato la gestione della sua carriera, non mancano affatto richieste di informazione da parte di numerosi club, non solo italiani. Ma l’Italia lo vuole rivedere all’opera sul 40x20: chi riuscirà a riportarlo oltre le Alpi?