New Taranto, Masiello è chiaro: "Canicattì? Dobbiamo pensare solo a noi. Non sottovalutiamo nessuno"

Dimenticare la trasferta di Palo del Colle e rimettersi, subito, in careggiata. A quattro partite dal termine della stagione regolare, la New Taranto è chiamata a riprendere la sua marcia per mettere pressione alla capolista Atletico Canicattì se vuole sperare, ancora, nella promozione diretta. Domani pomeriggio alle ore 15 al PalaMazzola (ingresso gratuito) la squadra di mister Bommino affronterà la Kredias Audace Monopoli nella sfida valida per la 19^ giornata del campionato di Serie A2, girone D.

Il margine di errore dei rossoblù è ridotto al minimo: dopo la sconfitta per 3-2 nel derby col Palo del Colle, Taranto ha perso la vetta della classifica, attualmente distante un punto. Capitan Bottiglione e compagni sono chiamati a ragionare partita dopo partita e dovranno disputare gli ultimi quattro appuntamenti del campionato come se fossero delle finali. Ogni lunghezza conquistata o persa potrebbe fare la differenza nel testa a testa contro i siciliani del Canicattì: dopo aver condotto tutto il torneo, la formazione tarantina non vuole veder sfuggire l’obiettivo proprio a pochi passi dal traguardo.

Dall’altro lato del campo la Kredias Audace Monopoli di mister Giacovazzo. La compagine gialloblù, reduce dal pareggio per 6-6 contro il Futsal Canicattì, verrà al PalaMazzola per vendere cara la pelle: i monopolitani sono sesti in classifica, a due lunghezze di distanza dalla zona playoff e vantano ben otto punti di vantaggio sui playout. Pertanto uscire con un risultato positivo, contro la vice capolista del campionato, rappresenterebbe sicuramente uno scatto in più verso gli obiettivi prefissati.

Una sfida difficilissima e ricca di insidie, come affermato dall’estremo difensore Marco Masiello, da sempre punto di riferimento in casa New Taranto.

"Dobbiamo mettere da parte la sconfitta contro Palo del Colle e pensare che dovremo giocare quattro finali. Non dobbiamo pensare al Canicattì ma solo e soltanto a noi. Abbiamo l’obbligo di vincere tutte le quattro sfide, poi vedremo la classifica. Non dobbiamo sottovalutare nessun avversario: il Monopoli è una squadra ben organizzata e con buoni giocatori, quindi non sarà facile avere la meglio". 

Il portiere lancia un messaggio all’intera tifoseria ionica.

"Spero che il pubblico possa essere numeroso sugli spalti e darci una mano, come ha sempre fatto durante l’intera stagione, perché se siamo tutti uniti possiamo farcela". 

A dirigere il match sarà il sig. Alessandro Mella di Roma 1 e la sig.ra Federica Pellegrini di Frosinone; cronometrista il sig. Sergio Federico La Forgia di Molfetta. Fischio d’inizio alle ore 15.


Ufficio Stampa e Comunicazione New Taranto Calcio a 5






Foto: Vanni Caputo