New Taranto matematicamente ai playoff: le Aquile Molfetta vanno ko nel segno di Rodrigo Lopes

Dodicesima vittoria stagionale per la New Taranto. La squadra di mister Angelo Bommino si impone al PalaMazzola per 5-2 nel derby contro le Aquile Molfetta nella sfida valida per la 17^ giornata del campionato di Serie A2, girone D, mantenendo la vetta della classifica. Un successo importante perché certifica, anche, la qualificazione matematica ai playoff promozione con ben cinque turni di anticipo rispetto al termine della stagione regolare.

LA CRONACA - La capolista parte subito con il piede sull’acceleratore e vuole imporre il proprio ritmo sin dalle prime battute. Bommino schiera in campo Masiello tra i pali accompagnato da Di Pietro, De Risi, Quinto e Lopes. Gli ionici trovano la rete del vantaggio proprio con il brasiliano. L’azione si sviluppa da un corner battuto da Giannace verso Di Pietro, Lopes riceve palla, scambia con De Risi che gli serve un assist al bacio: tutto solo, non può far altro che appoggiare in rete. Il raddoppio arriva dopo pochi istanti di gioco: Giannace, servito da Di Pietro, imbuca per lo stesso Lopes che con uno scavetto supera il portiere Rafanelli e trova il 2-0. Ma Molfetta non demorde e reagisce: Infantino e Binetti impegnano Masiello in almeno tre circostanze. Poi De Gennaro si guadagna la massima punizione, complice un’uscita in ritardo di Masiello, che viene ammonito: dal dischetto si presenta Ciliberti che non perdona e dimezza lo svantaggio, riaprendo il match. 

Nella ripresa gli ionici cercano di chiudere subito la partita ma vengono spiazzati dalla mossa dei biancorossi che, dopo solo cinque minuti, inseriscono il quinto di movimento per cercare un eventuale pareggio. Taranto crea tanto ma non riesce a finalizzare sottoporta, poi Lopes è bravo a deviare col petto in rete una conclusione di capitan Bottiglione diretta verso la porta molfettese, trovando il 3-1. Quasi nella stessa maniera, la New Taranto trova il 4-1: Lopes è appostato sul secondo palo e mette in rete un tiro di Bottiglione. Col quinto di movimento Molfetta sigla il 4-2 con Ciliberti, dando nuovamente delle speranze al team biancorosso. Ma nel finale ci pensa capitan Bottiglione a mettere la parola fine con un’azione centrale e la conclusione che beffa il portiere Rafanelli.

Finisce 5-2 per la New Taranto che, sabato prossimo, sarà ospite del Dream Team Palo del Colle in un’altra sfida ricca di insidie. Fischio d’inizio fissato alle ore 16.



Ufficio Stampa e Comunicazione New Taranto Calcio a 5




Foto: Vanni Caputo