New Taranto, trasferta amara a Binetto: il ko con il Dream Team per 3-2 costa la perdita della vetta

Torna a mani vuote la New Taranto dalla trasferta di Binetto contro il Dream Team Palo del Colle. La squadra di mister Angelo Bommino perde, contestualmente, il match contro i baresi per 3-2 e la vetta della classifica, a causa del pareggio in extremis dell’Atletico Canicattì sul campo del Monopoli.

La formazione tarantina prova sin da subito ad avere il pallino del gioco. Sono i rossoblù ad avere il pallino del gioco nei primi minuti dell’incontro e a sfiorare la rete del vantaggio in un paio di circostanze con Lopes e Giannace; dall’altro lato, Dell’Olio prova ad impegnare un attento De Risi, rientrante tra i pali. Taranto riesce a sbloccare il match con Quinto: Miani serve il laterale ionico, bravo a liberarsi di Murolo con una finta e a calciare verso la porta, siglando il gol dello 0-1. Ma la gioia del vantaggio dura pochi istanti perché lo stesso Dall’Olio, dopo una triangolazione con Murolo, batte col destro De Risi con una conclusione imparabile che finisce sotto l’angolino per l’1-1 di Palo del Colle. 

Nell’intervallo mister Bommino cerca di catechizzare i suoi ragazzi. La partita diventa molto più intensa, il ritmo di gioco è alto e la New Taranto prova a premere sull’acceleratore nel tentativo di trovare la rete del sorpasso. Il gol, però, viene segnato dai padroni di casa: De Liso ruba palla a Miani e fa ripartire Palo in contropiede, triangolazione con Lorusso e rete del 2-1 al minuto 32’. Il Dream Team trova anche il 3-1: Rella ruba palla a Bottiglione, scarta un giocatore e serve Pagnussat che tutto solo, davanti a De Risi, non può sbagliare. Taranto gioca, probabilmente in maniera un po' tardiva, la carta del quinto di movimento con Bottiglione: è lo stesso capitano dei rossoblù, al termine di un’azione corale a dimezzare lo svantaggio. Lo sforzo finale della squadra ionica non basta, Taranto perde 3-2 contro Palo del Colle a Binetto e scivola al secondo posto in classifica.

Sabato prossimo, al PalaMazzola, subito l’opportunità per il riscatto. Gli ionici affronteranno l’Audace Monopoli che, nell’ultima giornata, ha lottato ad armi pari e rallentato il percorso dell’Atletico Canicattì pareggiando per 6-6. Fischio d’inizio alle ore 15.


Ufficio stampa New Taranto




Foto: Vanni Caputo