Palmanova all'esame Udine City, Criscuolo: "Derby fondamentale per la salvezza"

In casa Palmanova si lavora duramente per arrivare nelle migliori condizioni possibili al derby contro l’Udine City di sabato. Crocevia fondamentale per il prosieguo ed a confermalo è il tecnico Criscuolo.


-Ancora uno stop, contro il Cornedo sabato scorso: si fa fatica così a trovare la giusta forma fisica e mentale...

”Sicuramente. Ormai in questo campionato ci dobbiamo fare l’abitudine. Come succede a noi succede anche alle altre squadre. Naturalmente il ritmo con questi continui stop viene a mancare e organizzare gli allenamenti è molto difficile”.

-Capitolo assenti: in vista della sfida di sabato, contro l’Udine City, recuperi qualcuno?

”Ai problemi derivanti dal Covid, si sono aggiunti, per quanto ci riguarda, gli infortuni di Bearzi, Contin più la rescissione di Bojka. Per quanto riguarda Bearzi e Contin sarà difficile recuperarli per sabato contro il City a loro si è aggiunto anche Besic che ha un forte dolore alla caviglia, quindi difficilmente lo vedremo in campo. Quindi saremo molto rimaneggiati, ma comunque dovremo cercare in tutti i modi di vincere perché per noi diventa una gara fondamentale”.

- Che partita ti aspetti?

”Sarà una partita molto difficile, anche perché è un derby, quindi ci attende una battaglia visto anche che loro sono un’ottima squadra e lo hanno dimostrato l’anno scorso arrivando, prima dello stop, in zona play off. I ragazzi si stanno allenando bene, naturalmente avendo tra assenze per infortuni e continui stop e tutto più difficile per noi dello staff tecnico organizzare una settimana tipo. Sono però convinto che chi scenderà in campo, tra cui qualche under come le settimane precedenti, darà tutto per questa maglia cercando di tornare da questa trasferta (derby) con tre punti importanti per noi per raggiungere il nostro obbiettivo che è la salvezza”.