Pirossigeno Cosenza-Active Network: l'ultimo posto per la Serie A si decide a Salsomaggiore (su Sky)

Una stagione intera in una partita. Pirossigeno Cosenza e Active Network Viterbo volano a Salsomaggiore a caccia di quel pass che apre le porte del paradiso: la Serie A. Calabresi e viterbesi hanno lo stesso sogno, emulare Olimpia Verona, Genzano e Sporting Sala Consilina, vincitrici dei rispettivi gironi di Serie A2 e aventi diritto al massimo campionato nostrano di futsal che verrà.

QUI PIROSSIGENO - Il Cosenza probabilmente già sarebbe in Serie A se non avesse incontrato sulla sua strada uno Sporting Sala Consilina dominatore del girone C di A2. Terminato il campionato dietro i salesi, il roster di Tuoto ha fatto fuori senza particolari problemi Mestre, lo Sporting Altamarca e soprattutto il Saviatesta Mantova ai playoff, una delle favorite per il salto di categoria, andando a vincere 3-2 in terra virgiliano prima di pareggiare 1-1 in casa. Se l’Active ha Poletto, la Pirossigeno Cosenza può vantare un Poti in grande forma, autore di 4 gol nella post-season.

QUI ACTIVE - Inseriti nel girone di ferro della “regular season”, la squadra di Monsignori si è classificata quinta nel girone B, cambiando completamente passo nei playoff: eliminando in rimonta il Futsal Cesena (sconfitta casalinga di misura, ma 8-6 in terra romagnola dopo la lotteria dei rigori) ribaltando quel Regalbuto capace di vincere tra le mura amiche 3-1, prima di essere battuto 6-3 a Viterbo dopo i supplementari. Il capolavoro in semi, quando l’Active Network raggiunge la sua terza finale-promozione di fila eliminando il favorito Todis Lido di Ostia, grazie al blitz del PalaTorrino griffato dall’ex Poletto, top scorer dei viterbesi con 6 reti nei playoff. 

LA DIRETTA - Alla E-R Arena di Salsomaggiore calcio d’inizio alle 18, diretta televisiva su Sky Sport.

Divisione Calcio a 5