breaking news

12/10/2021 22:52

Primo squillo Olimpus: doppio Grippi, Jonas la riapre. Siqueira un muro, Pedrinho manda ko la L84

Prima vittoria in campionato per l'Olimpus. I Blues strappano tre punti sul parquet di Salsomaggiore Terme grazie al successo per 3-1 sulla L84. Vittoria meritata per i ragazzi di Daniele D'Orto, che creano sicuramente più occasioni ma non chiudono la partita, merito anche delle parate di un ottimo Siqueira, migliore in campo per la L84. Sul 2-1, con il portiere di movimento in campo per i torinesi, Pedrinho la chiude a porta vuota. 

LA PARTITA - I tre punti che mette in palio la Sky Arena sono importanti, anche se siamo solo alla seconda giornata di campionato. L'Olimpus ha una voglia matta di riscattare il ko rimediato all'esordio, sulla sirena, contro la Sandro Abate. Dall'altra parte una L84 che invece dopo aver battuto 2-1 il CMB si vedrà sicuramente togliere la vittoria per aver schierato lo squalificato Josiko, stasera assente proprio per scontare la squalifica. L'inizio di gara è abbastanza equilibrato, con l'Olimpus che prova a gestire ritmo e pallone ma L84 attenta dietro e pungente quando prova ad affacciarsi in avanti. Grosse occasioni però non arrivano, se non un paio di conclusioni dalla lunga distanza che si perdono fuori. Il gol che sblocca la partita arriva quasi al 5': Nicolodi "ripulisce" un gran pallone all'altezza dei 12 metri e Grippi capitalizza infilando alle spalle di Siqueira l'1-0. Poco dopo proprio Nicolodi ha una clamorosa chance per raddoppiare, ma il laterale dopo aver dribblato Siqueira mette clamorosamente fuori. E' Cabeca a suonare la carica per la L84, ma Tondi si fa trovare pronto. All'intervallo è 1-0 Blues nonostante i neroverdi provino a far salire proprio Siqueira come portiere di movimento. 

L'inizio di ripresa vede la L84 decisamente più propositiva e, non a caso, appena superato il 2' di gioco arriva anche il pareggio. Jonas approfitta di una difesa morbida e distratta dell'Olimpus e calcia con il destro infilando alle spalle di Tondi. Il gol subito porta l'Olimpus ad alzare subito il ritmo, ma la L84 è più presente in entrambe le fasi di gioco. E' ancora l'Olimpus però a trovare il guizzo giusto: uscita alta di Siqueira che però complice anche uno scontro di gioco respinge corto e Grippi ne approfitta con un pallonetto morbido per il nuovo vantaggio Blues: al 4' è 2-1. Poco dopo Tondi risponde presente su una bella conclusione di Cabeca, poi la partita scorre via senza particolari sussulti. Nei 6' l'Olimpus prova a chiuderla, ma prima Grippi, poi Jorginho trovano sulla loro strada un super Siqueira, che sulla rovesciata del laterale mancino è letteralmente strepitoso, cancellando un possibile eurogol proprio a Jorginho. La L84, guidata stasera da Barbieri, si gioca la carta del portiere di movimento, ma il pallone gira lentamente e le occasioni non arrivano. A poco più di un minuto dalla fine però Podda perde un brutto pallone e Pedrinho dalla sua metà campo infila il gol partita: 3-1 al 19'. E' la parola fine sulla sfida di Salsomaggiore Terme che regala, come detto, il primo successo in campionato all'Olimpus che si sblocca, rimane ancora a secco la L84. 


OLIMPUS ROMA-L84 3-1 (pt 1-0) FINALE
OLIMPUS ROMA: Tondi, Bagatini, Tres, Marcelinho, Nicolodi, Pizzoli, Guedes, Chimanguinho, Grippi, Di Eugenio, Dimas, Schininà, Giammarile, Ducci. All. D'Orto
L84: Pedro Henrique, Podda, Miani, Jonas, Cabeca, Iovino, Gargantini, Yamoul, Cerbone, Dragone, Turello, Alan, Tambani, Luberto. All. De Lima
ARBITRI: Zanfino (Agropoli), Beneduce (Nola), Plutino (Reggio Emilia). Crono: Colombo (Modena)
MARCATORI: pt 4'39'' Grippi (O), st 2'01'' Jonas (L), 3'54'' Grippi (O), 18'19" Pedrinho (O)
NOTE: ammoniti Marchelinho (O), Podda (L), Miani (L), Grippi (O),