Proietti presenta il derbissimo di Celano: ''Attesa palpitante. Sarà una bella giornata di sport''

A Celano è il giorno del derby. Futsal Celano e Sport Center saranno l’una di fronte all’altra per una stracittadina che metterà in palio punti pesanti per l’alta quota di un campionato abruzzese che fino a questo momento ha visto lo Sport Center tenere il passo della capolista. Com'è l'attesa della sfida? Lo chiediamo all'esperto centrale Mauro Proietti, uno dei giocatori cardine della formazione di Cimini.


“L’attesa di un derby è sempre molto bella ed emozionante da vivere. Ci siamo preparati bene a questa partita dandole la giusta importanza, ma evitando di caricarla troppo perché comunque, ai fini della classifica, è una partita come le altre. Mi auguro che sia una bella giornata di sport e che regni la correttezza ed il rispetto reciproco soprattutto per l’immagine della città di Celano”.


- Arrivate a questa sfida dopo il pareggio di Silvi che ha confermato il vostro momento positivo, che vi ha visti anche centrare la fase finale di Coppa Italia. Le ultime prestazioni hanno caricato la squadra?


“Peccato, direi, per il risultato di sabato scorso a Silvi perché eravamo in vantaggio di due gol e proprio all’ultimo minuto abbiamo fallito il tiro libero che ci avrebbe permesso di portare a casa i tre punti. E’ stata comunque una partita molto bella dai ritmi alti che ha visto scontrarsi due ottime squadre, che sicuramente diranno la loro fino alla fine del campionato. Per il momento pensiamo al derby di domani, poi inizieremo a concentrarci sulla semifinale di coppa del 2 gennaio che ci vedrà di nuovo di fronte allo Sport Center. Le ultime gare contro Lanciano e Silvi ci hanno dato un’ulteriore conferma delle nostre qualità”.


- Le prospettive per il girone di ritorno e gli obiettivi a cui puntare saranno condizionate dal risultato di domani?


“Il risultato di domani non credo che possa influenzare nè le prospettive per il girone di ritorno nè tantomeno i nostri obiettivi che restano sempre gli stessi: cercare di vincere ogni partita e vedere alla fine dove ci troveremo”.


Cimini non disporrà di Lautaro Biondi, assente per squalifica; out anche Ivan Sannito per infortunio. Il resto della rosa sarà a disposizione del tecnico gallonerà.