breaking news
  • 22/10/2021 23:11 Serie A2, girone C: nell'anticipo della terza giornata, Italpol-Active Network 6-7

16/09/2021 11:42

Quadrangolare Città di Campobasso, ecco la Vis Gubbio di Bettelli: ''Mi aspetto grande fisicità''

 “Abbiamo accettato l’invito del Cus Molise nonostante la distanza tra Gubbio e Campobasso, in particolare per la grande stima e amicizia che mi lega al tecnico Marco Sanginario e poi per alzare il livello tecnico delle nostre amichevoli”. Parole e musica di Marco Bettelli, tecnico della Vis Gubbio che sarà protagonista del terzo quadrangolare Città di Campobasso in programma sabato al Palaunimol. “Dal quadrangolare mi aspetto una crescita fisica e tecnica nelle sfide contro le pari categoria – rimarca il trainer - se dovessimo giocare contro il Napoli Futsal – sarebbe per noi motivo di grande orgoglio poter affrontare una grandissima squadra come quella partenopea.


Da un punto di vista tecnico, però, mi interessano di più le partite contro le squadre che come noi giocheranno in A2 per poter vedere a che punto siamo. L’eventuale gara con i campani sarà una sorta di premio”. L’attenzione dell’allenatore si sposta poi al nuovo girone e agli obiettivi stagionali. “E’ cambiato qualcosa rispetto allo scorso anno – spiega Bettelli – e come in tutte le cose ci sono pro e contro. Io sono del parere che in serie A2 non esistono partite facili. Da un punto di vista logistico preferiamo questo raggruppamento, sotto l’aspetto tecnico sarà tutto da scoprire. Punteremo prima di tutto a raggiungere la quota salvezza, poi se dovesse arrivare qualcosa di più lo accetteremo volentieri. Anche lo scorso anno alla vigilia della stagione ci davano tutti per spacciati e siamo riusciti ad arrivare ai playoff. Al di là del traguardo abbiamo giocato alla pari con tutti. Allora eravamo una sorpresa, oggi non lo siamo più e chi ci affronterà lo farà con un’attenzione maggiore”.








Ufficio Stampa Cus Molise