Real Terracina, Frainetti: ''Contro la Domus Chia secondo tempo perfetto, abbiamo un bel gruppo''

Il Real Terracina ha cambiato passo, centrando sul campo della Domus Chia il secondo successo consecutivo in campionato, terzo risultato utile consecutivo contando il 3-3 sul campo dell'Eur Massimo. Sono 7 i punti in classifica, a -4 dalla capolista Sporting Hornets. A raccontare l'andamento della gara contro la Domus e le prospettive stagionali è uno dei punti fermi del gruppo di Matteo Olleia, Alessio Frainetti. 

"E' stata veramente una bella partita sabato - racconta - è stato un viaggio impegnativo, le squadre sarde costruiscono storicamente molto in casa. La gara è stata preparata molto bene in settimana dopo la sosta e abbiamo lavorato molto bene. Trasferta impeccabile, anche perché la società ci ha messo nelle migliori condizioni possibili. Nel primo tempo forse abbiamo concesso un po' troppo, ma la ripresa è stata impeccabile". 

Frainetti allarga poi le considerazioni sul girone E. 

"Quando ad inizio anno ci hanno spostato, onestamente, ne sono stato felice. Lo scorso anno per via del Covid è stata una stagione particolare, ma abbiamo incontrato squadre fortissime. Qui c'è molto equilibrio, non trovi una squadra ammazza campionato, con bei campi. La classifica testimonia questo equilibrio, ci sono grandi giocatori, ma non trovi la classica "armata" in grado di uccidere il campionato. Ce la giocheremo fino alla fine contro chiunque, ho sempre avuto fiducia in questa squadra, abbiamo trovato una grande armonia anche tra i giovani e noi "anziani". 

Un passaggio inevitabile anche sugli obiettivi. 

"Il nostro è molto semplice, la salvezza, da raggiungere il prima possibile. Abbiamo tantissimi ragazzi giovani e bravi che dobbiamo far crescere. Giocheremo partita dopo partita, poi se riuscissimo ad infilare alcuni risultati utili magari le prospettive potrebbero cambiare. Ma viviamo giornata dopo giornata, fissandoci man mano nuovi obiettivi". 



m.e.