breaking news New

27/12/2020 18:06

Recuperi: un punto a testa per Bubi Merano e Aosta, Polistena ok col Taranto

Una domenica pomeriggio all’insegna dei recuperi anche nel secondo campionato nazionale. Due le gare andate in scena oggi, entrambe valide per la settimana giornata di andata. Termina 2-2 nel girone A tra Bubi Merano e Aosta, mentre nel girone D il Polistena si conferma l’anti-Napoli e batte 6-2 la New Taranto. 

TUTTO NEL PRIMO TEMPO - Quattro gol, due per parte, e tutti nel primo tempo a decidere il match tra Bubi Merano e Aosta. Sfida equilibrata, ben giocata da entrambe le squadre. Sono gli ospiti a portarsi in vantaggio con il gol realizzato da Zatsuga poco oltre la metà della prima frazione, ma al 16’ arriva il pareggio realizzato Rafinha. Gli altri due gol sono un vero botta e risposta in chiusura di prima frazione: Da Silva su rigore riporta avanti l’Aosta e 5” più tardi Caverzan scrive il definitivo 2-2. 

BUBI MERANO-AOSTA 2-2 (pt 2-2)
BUBI MERANO: Passadore, Manzoni, Caverzan, Daga, Rafinha, Guarda, Rotondo, Mair, Ikoma, Basso, Tonni, Romanato. All. Vanin
AOSTA: Frezzatto, Calli, Da Silva, Zlourhi, Zatsuga, Pettinari, Bianqueti, Harir, Piccolo, Grange, Fea, Berthod. All. Rosa
ARBITRI: Carlotta Filippi (Bergamo), Adriano Sodano (Bologna), crono: Alessio Briguglio (Brescia)
MARCATORI: 10’53’’ p.t. Zatsuga (A), 16’15’’ Rafinha (B), 19’54’’ rig. Da Silva (A), 19’59’’ Caverzan (B)
NOTE: Fea (A), Daga (B), Rafinha (B), Zatsuga (A) 

IL POLISTENA VINCE ANCORA - Non si ferma la corsa della formazione bianconera, che dopo aver battuto il Città di Cosenza si ripete grazie al 6-1 alla New Taranto. Ci mette circa dieci secondi Arcidiacone a sbloccare il match, ma il primo tempo è tutto dei padroni di casa, che allongano fino al 4-0 con Maluko, Minnella e ancora Arcidiacone. Ad inizio ripresa Dao prova a dare la scossa, accorciando sul 4-1, ma Dentini e Maluko allungano fino al 6-1, anche complici le due espulsioni di Bottiglione e Lacatena. Salvo accorcia su calcio di rigore siglando il 6-2, nel finale espulso anche De Risi. 

POLISTENA-TARANTO 6-2 (4-0 p.t.)
FUTSAL POLISTENA: Martino, Arcidiacone, Creaco, Fortuna, Juninho, Dentini, Attinà, Minnella, Maluko, Prestileo, Vinicius, Malara. All. Molluso
TARANTO: Bianco, Chirivì, Dao, Lacatena, Di Pietro, Loconte, Solidoro, Salvo, De Risi, Bottiglione, Pozzovivo, Ventimiglia. All. Bommino
ARBITRI: Marco Lupo (Palermo), Mario Certa (Marsala) CRONO: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria)
MARCATORI: 0’10’’ p.t. Arcidiacone (P), 3’39’’ Maluko (P), 6’ Minnella (P), 18’52’’ Arcidiacone (P), 0’26’’ s.t. Dao (T), 2’02’’ Dentini (P), 16’50’’ Maluko (P), 19’05’’ t.l. Salvo (T)
NOTE: al 12’45’’ del s.t. espulso Bottiglione (T) per somma di ammonizioni, al 16’05’’ del s.t. espulso Lacatena (T) per somma di ammonizioni, al 19’42’’ del s.t. De Risi (T). Ammoniti: Bottiglione (T), Lacatena (T), Pozzovivo (T), Martino (P), Prestileo (P)