Reggio SC sull'ottovolante: in quattro fanno doppietta (anche Denardi), è 8-1 contro il Kroton

Vittoria doveva essere e vittoria è stata per la Reggio SC che si riscatta dopo il pareggio contro il Real Arangea e vola al quarto posto in classifica. Pur dominando contro il Kroton, con poche rotazioni, la squadra di Tamiro riesce a dare lo strappo decisivo solo negli ultimi 10’ del primo tempo. Ottimo l’esordio dei brasiliani Denardi (due gol) e Murilo.  

Punteggio che si sblocca verso la metà della prima frazione, con Gattuso che da posizione defilata capitalizza l’assist di Murilo. È però immediato il pareggio dei pitagorici, con il proprio numero 7 che manda in gol la ribattuta di Calabrò sul suo stesso tiro. Al 20’ ecco lo sprint dei reggini che segnano quattro gol in sei minuti. Biancoblù che tornano in vantaggio con Antonio Chiaia su schema da calcio d’angolo. Passa un minuto e arriva il primo gol “italiano” di Denardi, dopo il recupero di Dascola. Sul 3-1 la Reggio SC continua la sua spinta offensiva e dopo altri sessanta secondi è ancora Chiaia dal centro sinistra a trovare la via del gol (non perfetto l’intervento del portiere avversario sul proprio palo di competenza, ndr). Al 26’ bomba di Cannizzaro sotto l’incrocio per il 5-1 che chiude il primo tempo. 

Nella ripresa è ancora la Reggio SC a condurre le danze e al 9’ Denardi si regala la doppietta personale, rientrando bene sul destro e superando il portiere ospite per il 6-1. Il punteggio resterà invariato almeno fino al 20’, con Cannizzaro che insacca il 7-1 su assist di Gattuso. Proprio Gattuso chiuderà in conti (doppietta anche per lui) con il sigillo dell’8-1 su perfetta sponda di Vincenzo Zoccali. 

PROSSIMO IMPEGNO – Non c’è tempo di festeggiare. Mercoledì incombe la Coppa Italia con il ritorno degli ottavi di finale. Al PalaBoccioni arriva il Polistena, dopo il 3-3 dell’andata in terra pianigiana. Si tratta del terzo confronto in meno di un mese tra le due big del girone calabrese, il primo a Reggio Calabria. Nell’altro precedente hanno vinto i rossoverdi, alla prima giornata, negli ultimi istanti di gara. 


Area Comunicazione Reggio SC