breaking news
  • 01/07/2022 08:05 #A2, Aquile Molfetta: ufficializzato il nuovo allenatore, è Giampiero Recchia

08/12/2021 22:00

Cade l’imbattibilità del Syn-Bios, Meta e Cmb corsare. Alex rilancia la Sandro Abate; Olimpus ok

Dodicesima giornata di campionato, quart'ultima del girone di andata, nel giorno della festa dell'Immacolata. Ed è una giornata importante se si considera il finale della Palestra Gozzano nel match clou tra Syn-Bios ed Italservice Pesaro. Cade l'imbattibilità del Petrarca che, al termine di una sfida equilibrata risolta nell'ultima metà del secondo tempo, viene superato di misura dai campioni d'Italia grazie ai gol di De Oliveira e Canal. Il gol di Fellipe Mello non basta agli uomini di Giampaolo per evitare la sconfitta, pur mantenendo il primato (a 6 punti dai pesaresi). 

Salta il fattore campo nelle prime tre gare disputate tra le 15 e le 16. Vittorie esterne, infatti, per l’Opificio 4.0 CMB che con una super ripresa (due gol a testa per Oitomeia e Santos) riesce ad avere la meglio in casa della Todis Lido di Ostia. Fa festa anche il Napoli, in Calabria, guidata dalla doppietta di Fernandinho, contro una Cormar Polistena in crisi di risultati. Messina, Cruz e Silvestri firmano le reti che valgono il blitz di una Meta Catania in formissima e che torna con i tre punti dal PalaRigopiano di Pescara. 

Nella sfida delle 18 il Real San Giuseppe fa bottino pieno contro il Ciampino Aniene: Petrov, Joselito, Salas e doppio Patias segnano le cinque reti dei gialloblù che capitalizzano al meglio il doppio turno interno.

Infine, nelle ulteriori tre gare disputate alle ore 20, mister Scarpitti trova la sua prima vittoria sulla panchina della Sandro Abate e lo fa contro il Manfredonia, guidato da un Alex immediatamente incisivo con i nuovi colori (tripletta per El Diablo!). Nicolodi invece regala i tre punti all'Olimpus al termine di un match tiratissimo contro la Feldi Eboli. Calderolli risponde a Grippi, Pesk invece a Dimas, ed è proprio Nicolodi a 55'' dalla sirena a sigillare il successo con il definitivo 3-2. Pesante ed importante affermazione anche per la L84 che cala il poker (doppietta per Josiko) sulla Came Dosson.

SERIE A – 12^ GIORNATA

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA

L84-CAME DOSSON 4-0 (4-0) FINALE
L84: Pedro Henrique, Tuli, Josiko, Turelo, Alan
, Podda, De Felice, Iovino, Yamoul, Dragone, Jonas, Miani, Cabeca, Luberto. All. De Lima
CAME DOSSON: Ditano, Belsito, Suton, Vieira, Arnon, Galliani, Dener, Juan Fran, Di Guida, Bacchin, Azzoni, Gavioli. All. Rocha
ARBITRI: Marangi (Seregno), Intoppa (Roma 2). Crono:  Biondo (Varese)
MARCATORI: pt 2'43'' e 4'08'' Josiko (L84), 5'12'' Cabeca (L84), 19'07'' Pedro Henrique (L84)

NOTE: ammonito Vieira (C)

 

OLIMPUS ROMA-FELDI EBOLI 3-2 (1-0) FINALE
OLIMPUS ROMA: Ducci, Tres, Bagatini, Marcelinho, Nicolodi, A. Pizzoli, Achilli, Jorginho, Mateus, Grippi, Di Eugenio, Dimas, Schininà, Tondi. All. D'Orto
FELDI EBOLI: Dal Cin, Romano, Pesk, Schiochet, Selucio, Vavà, Caponigro, Trentin, Calderolli, Melillo, Glielmi, Pasculli. All. Samperi
ARBITRI: Cursi (Jesi), Carone (Bari). Crono: Moro (Latina)
MARCATORI: pt 6'24'' Grippi (O), st 8'25'' Calderolli (F), 13'01'' Dimas (O), 14'48'' Pesk (F), 19'05'' Nicolodi (O)

NOTE: ammoniti Romano (F), Trentin (F), Bagatini (O), Nicolodi (O), Marcelinho (O), Grippi (O)


SANDRO ABATE-VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA 6-2 (3-0) FINALE

SANDRO ABATE: Thiago Perez, Ugherani, Abate, Dalcin, Avellino, Festa, Fontanarosa, Richar, Bizjak, Alex, Pazetti, Danicic, Rizzo, Damascato. All. Scarpitti
VITULANO DRUGSTORE MANFREDONIA: Lupinella, Raguso, Boutabouzi, Well, Canabarro, Pesante, Cutrignelli, Persec, Caruso, Crocco, Boaventura, Foglia, Soloperto, Moretti. All. Monsignori
ARBITRI: Schirripa (Reggio Calabria), Carradori (Roma 1). Crono: Beneduce (Nola)
MARCATORI: pt 16'30'' Bizjak (S), 18' Dalcin (S), 19'50'' Alex (S), st 13'30'' Alex (S), 14'50'' Boutabouzi (VDM), 15' Alex (S), 18' Cutrignelli (VDM), 19' Avellino (S)

NOTE: ammoniti Richar (S), Moretti (VDM), Boutabouzi (VDM). Espulso 11' st Well (VDM) per somma di ammonizioni


SYN-BIOS PETRARCA-ITALSERVICE PESARO 1-2 (0-0) FINALE

SYN-BIOS PETRARCA: Fiuza, Fellipe Mello, Rafinha, Parrel, Jefferson, Zambon, Polato, De Luca, Marchese, Fetic, Kakà, Juchno, Victor Mello, Guga, Alves, Bastini. All. Giampaolo
ITALSERVICE PESARO: Espindola, Borruto, Canal, Taborda, Cuzzolino, Giordano, Ceccolini, Tonidandel, Fortini, Salas, Honorio, De Oliveira, Bolo, De Luca, Vesprini, Cianni. All. Colini
ARBITRI: Zanfino (Agropoli), Acquafredda (Molfetta). Crono: Borgo (Schio)
MARCATORI: st 10'15'' De OIiveira (I), 15'00'' Canal (I), 16'22'' Fellipe Mello (SBP)

NOTE: ammoniti Borruto (I), Salas (I), Jefferson (SBP), Taborda (I)


PESCARA-META CATANIA 1-3 (0-2) FINALE
FUTSAL PESCARA: Mazzocchetti, Murilo, Gui, Andrè, Misael, Fracassi, Maltauro, Coco Wellington, Eric, Coco Schmitt, Ferraioli, Onnembo, Cilli, Giuliani. All. Palusci
META CATANIA BRICOCITY: Dovara, Rossetti, Campoy, Galan, Musumeci, Carbone, Messina, Silvestri, Vaporaki, Baio, Matamoros, Cruz, Taliercio, Tornatore. All. Lopez
ARBITRI: Andrea Seminara (Tivoli), Antonio Marino (Agropoli), crono: Lorenzo Di Guilmi (Vasto)
MARCATORI: pt 13' Messina (M), 16'40'' Cruz (M), st 2'34'' Gui (P), 19'30'' Silvestri (M)
NOTE: ammoniti Musumeci (M), Coco Wellington (P), Coco Schmitt (P), Galan (M), Campoy (M)


CORMAR POLISTENA-NAPOLI 1-3 (0-1) FINALE
CORMAR POLISTENA: Martino, Arcidiacone, Creaco, Maluko, Diogo, Urio, Attinà, Longo, Cimarosa, Prestileo, Richichi, Parisi. All. Rinaldi
NAPOLI FUTSAL: Ganho, Grasso, Bruno Coelho, Arillo, Fortino, F. Perugino, Hozjan, De Simone, Palumbo, Turmena, Fernandinho, Daniele, Lo Conte, Capiretti. All. Basile
ARBITRI: Michele Ronca (Rovigo), Arrigo D'Alessandro (Policoro), Gennaro Cefalà (Lamezia Terme)
MARCATORI:pt  6' Fernandinho (N), 4' s.t. Fortino (N), 6'59'' Maluko (P), 17'08'' Fernandinho (N)
NOTE: ammoniti  Maluko (P), Arillo (N)

TODIS LIDO DI OSTIA-OPIFICIO 4.0 CMB 0-5 (0-1) FINALE
TODIS LIDO DI OSTIA: Di Ponto, Esposito, Cutrupi, Navarro, Poletto, D. Gattarelli, Sanchez, Recasens, Regini, Cataldo, A. Gattarelli, Cerulli. All. Grassi
OPIFICIO 4.0 CMB MATERA: Weber, Pulvirenti, Santos, Cesaroni, Oitomeia, Josete, Pastorello, Perrucci, Braga, Arvonio, Romagnoli, Strippoli. All. Nitti
ARBITRI: Giulio Colombin (Bassano del Grappa), Giovanni Losacco (Bari), crono: Alessandro Ribaudo (Roma 2)
MARCATORI: pt 3'06'' Oitomeia (CMB), st 6'09'' Pulvirenti (CMB), 11'01'' Oitomeia (CMB), 14'20'' Santos (CMB), 16'37'' Santos (CMB)
NOTE: ammonito Oitomeia (CMB)

REAL SAN GIUSEPPE-CIAMPINO ANIENE 5-2 (1-2) FINALE
REAL SAN GIUSEPPE: Montefalcone, Ercolessi, Joselito, Duarte, Patias, Imparato, Varriale, Crema, Petrov, Napolitano, Salas, Bellobuono, Lepre. All. Tarantino
CIAMPINO ANIENE: Casassa, Divanei, Pina, Wilde, Joao Salla, Isi, Raubo, Guti, Bertolini, Pilloni, Ganzetti, Ferretti, Portuga, De Filippis. All. Ibañes
ARBITRI: Di Nicola (Pescara), Cannistrà (Catanzaro). Crono: Minichini (Ercolano)
MARCATORI: pt 2'45'' Wilde (CA), 5'59'' Petrov (RSG), 11'15'' Joselito (RSG), st 6'21'' rig. Pina (CA), 10'54'' Patias (RSG), 15'04'' Salas (RSG), 18'39'' Patias (RSG)
NOTE: ammonito Imparato (RSG). Espulso al 10’20’ pt Guti (CA)