breaking news

15/02/2022 11:48

Serie AF. Bitonto, domani il recupero con il Falconara. Marcio Santos: ''Giochiamo come sappiamo''

E’ il giorno dei giorni, la sfida che vale una stagione intera. Quella in cui si ha la possibilità di confrontarsi a viso aperto, contro le più forti. 


E’ sempre tempo di campionato per il Bitonto che domani, nel recupero della seconda giornata del girone di ritorno, affronterà in trasferta la capolista Falconara, distante quattro lunghezze in classifica. Dopo il pari spettacolo per 3-3 contro la Lazio, infatti, le marchigiane occupano il podio più alto del campionato a quota trenta tre punti. Un cammino imperioso quelle delle ragazze in maglia blue, condito da dieci vittorie, tre pareggi ed una sola sconfitta, con settantaquattro reti messe a segno e sole ventitré subite. Un attacco stellare, dunque, in cui spiccano le diciannove reti stagionali del bomber Marta.


Una sfida dunque contro la migliore della classe per il Bitonto, reduce dalla vittoria netta per quattro reti a zero di domenica contro la Kick Off ed in serie positiva da tre gare dopo la vittoria col Padova ed il pari infrasettimanale contro il Pescara. Una sfida d’alta quota che può e deve rappresentare molto per il cammino delle leonesse in questa stagione. Neroverdi, che continuano a macinare record su record, stracciando la carta dei pronostici, che le vedeva come una spaesata matricola al suo primo campionato di serie A. Ed invece con ventinove punti conquistati, frutto di sessanta reti messe a segno e trentatré subite, le leonesse si candidano ufficialmente come autentica rivelazione del torneo. Una sfida tutta da vivere, in cui l’asso brasiliano Luciléia proverà a raggiungere la collega Marta in termini di realizzazioni, distante solamente due reti. Prima contro terza per un mercoledì da leoni.


Marcio Santos in questi giorni sta facendo i salti mortali nel preparare le partite che si succedono ogni due giorni: “E’ un momento particolare in cui, di fatto, non riusciamo ad allenarci come si dovrebbe. Ci stiamo limitando a riprenderci fisicamente e mentalmente dopo gli sforzi delle partite. Il Città di Falconara sarà l’ultimo recupero e ci metterà di fronte la squadra con la rosa più forte di tutto il campionato. Anche questa gara, come quella con il Pescara, è importante ma non decisiva per il futuro. Dobbiamo giocare come sappiamo fare, con l’intensità e la tecnica di cui siamo capaci. Non avremo con noi sugli spalti molti tifosi, ma sicuramente ci seguiranno in diretta facendo il tifo per noi. Giocare queste partite, in queste condizioni, deve essere motivo di orgoglio per la squadra, la società e la città. Ed è con questo spirito che scenderemo in campo a Falconara". Diana Santos è stata grande protagonista della partita contro il Kick Off: "Sto riprendendo la forma fisica dopo le giornate di chiusura forzata in casa, e soprattutto cresce sempre di più l’intesa con le mie compagne, sia le brasiliane che soprattutto le italiane. Sto molto bene a Bitonto e sono felice di quello che stiamo facendo. Possiamo raggiungere obiettivi importanti, dobbiamo crederci e giocando con lo stesso spirito e aiutandoci le une con le altre potremo toglierci delle belle soddisfazioni".


Arbitri della partita saranno Daniele Biondo di Varese e Michele Ronca di Rovigo. Cronometrista Stefano Lavanna. Appuntamento al “Pala Badiali” di Falconara alle 21. Diretta Streaming su Futsal TV.


Ufficio Stampa Bitonto C5

Foto @Bitonto C5