breaking news

27/09/2021 11:37

Sporting Venafro, senti mister Tavone: ''Il nostro è un organico di livello, ma bisogna migliorare''

C'è soddisfazione nelle parole di mister Tavone che ha accolto in modo positivo il comportamento dei suoi ragazzi nel Quadrangolare "Città di venafro" che ha visto il tram molisano cimentarsi con squadre di grande caratura e categoria supeiore come Lazio,, Benevento e Real San Giuseppe.

"Per noi – ha affermato Tavone – è stato un torneo dai diversi risvolti. Avevamo di fronte tutte avversarie di categoria superiore e, così come c’è da essere felici del risultato col Benevento, dobbiamo analizzare quello che non è andato in semifinale, dove abbiamo pagato un approccio non felice da un punto di vista mentale piuttosto che tecnico. Non abbiamo reagito e non si è visto quel carattere che chiediamo a questi elementi, quello che dovrebbe portarli a lottare su ogni pallone".

"Usciamo da questo torneo – prosegue – con diverse indicazioni. Abbiamo capito bene dove dover lavorare e su cosa migliorare. Il nostro è un organico che ha dimostrato di essere di livello, ma bisogna fissare alcuni punti a livello di tenuta mentale".

Per i bianconeri, peraltro, al momento è saltato l’ultimo test stagionale in programma sabato contro l’Anzio.

«Vedremo cosa fare. Probabilmente – conclude Tavone – potremmo dar vita ad un paio di amichevoli interne. Al di là di tutto ci alleneremo col massimo delle forze per arrivare nelle migliori condizioni possibili al 9 ottobre, giornata d’avvio di campionato. Più in generale, partendo anche dal 5-0 col Benevento, ci sono ampi margini di speranza con indicazioni da sfruttare concretamente".


Ufficio Stampa Sporting Venafro