Sulmona, il Comune celebra la promozione in A2. Il sindaco Di Piero: "Un esempio di dedizione"

Una serata di grande entusiasmo e partecipazione quella che si è svolta questa sera nella sala consiliare del Comune di Sulmona, dove si è tenuta la cerimonia ufficiale per festeggiare la promozione del Sulmona Futsal in Serie A2. La città si è stretta attorno alla sua squadra, celebrando un traguardo storico per il club e per l’intera comunità.

A introdurre la cerimonia è stato l’assessore allo sport Andrea Ramunno, che ha espresso grande soddisfazione per il risultato raggiunto e ha ringraziato tutti coloro che hanno contribuito al successo della squadra.

Il sindaco Gianfranco Di Piero ha poi preso la parola, sottolineando l’importanza di questo traguardo per Sulmona.

“Questo risultato non è solo una vittoria sportiva, ma rappresenta un esempio di dedizione, impegno e passione che coinvolge tutta la nostra comunità. Siamo fieri di voi”.

Il vice presidente vicario della LND Abruzzo, Alessandro Di Berardino, ha evidenziato l’importanza del calcio a 5 nella regione, mentre il presidente della società, Roberto Cicerone, ha ringraziato tutti i collaboratori e i giocatori, definendoli “eroi moderni” per l’impresa compiuta.

Il responsabile regionale del calcio a 5, Salvatore Vittorio, e l’allenatore Antonio Ricci hanno condiviso il loro orgoglio per la squadra, evidenziando il lavoro di squadra e la determinazione che hanno portato al raggiungimento di questo importante traguardo. Molto toccante l’intervento del capitano Yuri Di Matteo, che ha parlato a nome dei giocatori: “Questa vittoria è frutto del duro lavoro e del sacrificio di tutti. Ringraziamo la città di Sulmona per il sostegno costante”.

Un momento speciale è stato quando il piccolo Chicco, della scuola calcio del Sulmona Futsal, ha preso la parola con entusiasmo: “Siamo contenti di questa vittoria che ci ha portato alle stelle”.

Il medico sociale, Luciano Marinucci, ha chiuso gli interventi con parole di grande apprezzamento per la squadra: “I miracoli non si fanno mai per caso, vuol dire che c’è una buona organizzazione. I ragazzi oltre ad essere una squadra, sono un gruppo di amici che portano rispetto a tutti. Siamo orgogliosi per quello che hanno fatto. Continuando così ci saranno sicuramente altri risultati importanti. Dobbiamo tutti essere orgogliosi”.

Presenti alla cerimonia anche i rappresentanti del Panathlon, con il presidente del club di Sulmona, Alessandro Carnevale, e il Governatore dell’Area 7 Abruzzo-Molise, Luigi La Civita, che hanno condiviso la loro gioia per il successo del Sulmona Futsal. La serata si è conclusa con un omaggio da parte del Comune alla squadra: un libro che racconta la storia di Sulmona e una spilletta della città, simbolo di riconoscimento per il loro successo. Infine, un momento spettacolare ha visto tutti i presenti riuniti in Piazza Garibaldi, dove un drone ha filmato i festeggiamenti mentre i partecipanti formavano la lettera “A” per celebrare la promozione in Serie A2. Un’immagine che rimarrà a lungo nei cuori di tutti i sulmonesi.


reteabruzzo.com




Galleria