T&T Royal Lamezia, il tecnico Enzo Iamunno ai saluti: ‘’Un anno stupendo, porterò tutto nel cuore’’

Dopo aver agguantato una storica salvezza nella massima serie, si registra la prima separazione in casa Royal. Enzo Iamunno non sarà l'allenatore della squadra biancoverde. L'allenatore partenopeo e la società, dopo un colloquio che ha messo in evidenza i problemi logistici del mister, hanno deciso con grande serenità, anche se a malincuore, di dividere le strade.


Iamunno ha dichiarato: "È stato un anno calcistico decisamente intenso, ricco di emozioni sia positive che negative e fortunatamente anche ricco di soddisfazioni, coronato dal raggiungimento dell'obiettivo della società. In accordo con il sodalizio biancoverde è giunto il momento di chiudere la mia esperienza con la T&T Royal Lamezia, ringraziandola vivamente, in particolare il presidente Nicola Mazzocca. Ho messo sempre al primo posto la coerenza ed il rispetto ed in questo caso ho la necessità di rispettare le mie esigenze, soprattutto familiari. E' stato un anno stupendo, porterò sempre Lamezia e la Royal nel mio cuore".


Gli fa eco il presidente Mazzocca: "Quello che ha fatto il mister è fuori dal normale, solo chi ha un cuore grande e amore per questo sport può fare. Sono dispiaciuto ma capisco benissimo che non è possibile conciliare il suo lavoro a scuola e allenare la nostra squadra, umanamente parlando. Ringrazio il mister per il percorso fatto, la salvezza era il nostro obiettivo ed è stato raggiunto. La mia stima per lui è immensa, rimarremo molto amici e continueremo a sentirci. Poi è milanista quindi con me, parte sempre con un punto a favore".


Ufficio Stampa T&T Royal Lamezia