breaking news

03/07/2024 21:10

Torrita at-work. Juanfran va via, ma Chiappini può sorridere: ecco Redivo e Marangon. Ma non solo...

Juanfran Boita non giocherà il prossimo anno con il Futsal Torrita. L’accordo tra il club del patron Cassioli e il giocatore spagnolo, tra i realizzatori più prolifici della squadra già diretta da Busato, non è stato rinnovato e si è interrotto domenica 30 giugno alla scadenza naturale della stagione 2023/2024. Per Juanfran si è comunque aperta una importante porta in Spagna, perchè il laterale presto si accaserà al Zambu Pinatar, che ha appena conquistato la promozione nella Segunda Division della Liga spagnola.


Ma questa dolorosa partenza non ha spiazzato i vertici del sodalizio senese che sarebbero pronti a formalizzare i primi due colpi in entrata, con un terzo pronto a deflagrare.


IN ARRIVO REDIVO E MARANGON - Due le operazioni le cui trattative sono in avanzata fase e potrebbero andare in porto, ossia quelle riguardanti Rafael Redivo, laterale di origini brasiliane ma formato italiano (è il figlio di Aldo Redivo, estremo difensore sudamericano che per anni ha militato nelle serie apicali italiane: oggi è il preparatore dei portieri dell’Anderlecht), classe 2001, che nell’ultima stagione ha giocato in Serie A2 tra Ariccia e Bologna; e Alessio Marangon, pivot di 24 anni, esploso nel Città di Massa (nella precedente A2) e nella passata stagione a Prato, sempre in terza divisione. Per ambedue radiomercato conferma che le firme sarebbero imminenti.


UN MITO PER LA DIFESA - E chi sarà invece il terzo colpo in entrata? Se la cosa dovesse venire confermata, per mister Chiappini sarebbe in arrivo non un giocatore qualunque, ma una vera macchina da futsal, che risponde al nome di Jonatas Batata Alves. Si, proprio lui: l’anno scorso ha guidato il Città di Chieti alla salvezza, ora lo potrebbe attendere un’altra e ancora più stimolante sfida, alla faccia delle 40 primavere che, guardandolo, non gli pesano lontanamente. E se Batata dovesse andare al Torrita? Beh… semplicemente chapeau!